rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Serie B. Il giudice sportivo punisce Cerri e il Como

L'attaccante è stato squalificato per le prossime due gare

Il derby Monza-Como, vinto di misura dai ragazzi di Stroppa (3-2), lascia uno strascico spiacevole per i lariani, soprattutto per Alberto Cerri, che dovrà stare fermo per due turni.

Riportiamo indietro le lancette dell’orologio.

Il giocatore, nel corso della partita, è stato oggetto di un intervento in area che non è stato giudicato da rigore, a cui sono seguite veementi lamentele con l’arbitro, ovviamente inutili. Nella ripresa veniva poi ammonito per simulazione e dopo il triplice fischio le contestazioni proseguivano: l'arbitro a quel punto ha estratto il cartellino rosso.

Al giocatore del Cagliari, in prestito al Como, sono state comminate due giornate di squalifica, oltre a 1500 euro di multa.

Cerri salterà quindi la sfida casalinga contro il Parma di domenica sera e l'infrasettimanale di mercoledì primo dicembre in casa del Cittadella.

Il dettaglio del provvedimento:

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00

CERRI Alberto (Como): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Terza sanzione); per avere, inoltre, al termine della gara, rivolto un'espressione ingiuriosa al Direttore di gara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B. Il giudice sportivo punisce Cerri e il Como

QuiComo è in caricamento