rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
social

Uno spettacolo da non perdere: nel cielo di Como arriva la Superluna del Cervo

Ecco quando ammirarla e fotografarla

Dopo la splendida luna piena del 15 giugno, sul cielo di Como sta per arrivare la seconda Superluna dell'anno che viene anche chiamata la Luna del Cervo o dei Tuoni. Sarà super per la sua vicinanza alla terra che la renderà ancora più spettacolare e luminosa.

La Luna del Cervo: quando vederla 

Imperdibile la Luna piena del Cervo o dei Temporali che apparirà splendente sul cielo di Como all'imbrunire del 13 luglio intorno alle 20.38. La distanza dalla Terra sarà all'incirca di 357.418 km quindi il disco lunare sarà leggermente più grande della media. Un'ottima occasione per gli appassionati di fotografia.

Perchè si chiama Luna del Cervo

Luglio è normalmente il mese in cui le nuove corna di cervo escono dalla fronte. Si tagliava il fieno e iniziavano i temporali estivi, per questo veniva anche chiamata Luna del Fieno o Luna del Tuono. Il nome, come spesso accade, deriva da antiche tradizioni e credenze degli indiani d'America.

La luna non ispira solo poeti e innamorati. Da sempre l'uomo sa che la luna ha una potente influenza sulla terra, come la bassa e l’alta marea, ma anche la riuscita di attività come tagliarsi i capelli, annaffiare, concimare, seminare, imbottigliare, raccogliere le erbe medicinali e molto altro ancora. Anche il nostro benessere ne risente. La luna piena si crede che influenzi il sonno, si impiega più tempo ad addomentarsi oppure si dorme male. Potrebbe causare cambi di umore repentini. In questa fase si dice che diventiamo “lunatici” perché l’energia della luna è maggiore rispetto al solito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno spettacolo da non perdere: nel cielo di Como arriva la Superluna del Cervo

QuiComo è in caricamento