rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
social Castiglione d'Intelvi

La vita rurale alla bolla del Monte Crocione

In fuga dal rumore della pandemia

All'improvviso, dopo un'altra curva in salita, sembra di sbucare in una foto d'altri tempi, in una bolla di mondo non consumata dalla frenesia del progresso. Eppure, negli anni '80, quella del Monte Crocione, in Val d'Intelvi, era una delle mete sciistiche più amate dai comaschi insieme alla Sighignola. Di quel tempo, segno di una stagione a colori che abbiamo quasi dimenticato, oggi rimangono solo i resti delle strutture del vecchio impianto di risalita.

bolla monte crocione 1-2

La vita ora è scandita dal silenzioso lavoro di una vecchia fattoria dove si allevano capre e galline, dall'abbaiare di una cane pastore, che abbaia al nostro arrivo più per dovere che per necessità. E' un  luogo così lontano dalla narrazione quotidiana della città, da apparire quasi immune alla pandemia. E' un po' come se avesse nel cuore anticorpi naturali più efficaci di ogni vaccino. 

bolla monte crocione 3-2

Sotto questo piccolissimo nucleo di cascine, c'è una bolla d'acqua ghiacciata, mentre sopra, in mezzo alla neve, si trova la partenza del vecchio skilift, trasformato in legnaia e deposito di attrezzi agricoli, che mostra ancora sul suo muro il disegno intonso della mappa turistica del Monte Crocione. Una contadina, unica anima del luogo, ci guarda circospetta senza interrompere il suo lavoro. Accenna un mezzo sorriso e alla fine conquistiamo l'accesso in una vecchia stanza riscaldata solo da un camino dove si possono acquistare i formaggi e i salumi che si producono qui.  

crocione-2

Proseguendo ancora in auto la strada poi si apre a una magnifica vista sul lago di Como, con tanto di panchina gigante, che guarda verso Lezzeno, da dove, a 1120 mt. di altitudine, si trova il punto di decollo per il volo con il parapendio. Arrivati alla colma della Capanna Bruno, a Castiglione Intelvi, sono poi infinite le possibilità per chi ama le camminate, salendo ancora ad esempio alla meta di Orimento o scendendo invece verso l'eremo di San Zeno

crocione capanna bruno-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vita rurale alla bolla del Monte Crocione

QuiComo è in caricamento