All'ospedale di Cantù un aiuto economico alle famiglie dei malati di Sla

Donati 17.500 euro. Ospite il vescovo di Como

Ambulatorio Sla dell'ospedale di Cantù

Venerdì 3 novembre 2017 nell'ambulatorio SLA dell'ospedale Sant'Antonio Abate di Cantù è stato consegnato un contributo economico per le famiglie dei pazienti che vivono al loro domicilio con ventilazione invasiva (tracheo) e sono seguiti dal Centro SLA della Riabilitazione Cardiorespiratoria, diretta dal dottor Antonio Paddeu. La somma distribuita ammontava complessivamente a 17mila 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fondi sono stati raccolti per la Fondazione "Paola Giancola" dal gruppo  "Cartellino Rosso alla SLA",  organizzatore della serata svoltasi l'8 settembre a Como. Ospite d'eccezione, che ha voluto testimoniare la sua vicinanza a malati, famiglie e personale del reparto, il vescovo di Como Oscar Cantoni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'autocertificazione in Lombardia: con il coprifuoco servirà per circolare dalle 23 alle 5

  • Como, non vuole indossare la mascherina e si ribella ai poliziotti: arrestato in centro storico

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Sul lago di Como come in America: apre il campo delle zucche

  • Covid, firmata la nuova ordinanza in Lombardia: locali chiusi alle 24, niente visite alle RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento