Salute

Cardiologi al servizio dei cittadini: due giornate per informare e misurare la pressione gratis

“Cardiologie aperte”, è l’importante iniziativa a cui hanno aderito l’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia e il Sant’Antonio Abate di Cantù che prevede due giornate, il 13 e il 14 febbraio, nella quale i cardiologi ospedalieri saranno a...

ospedale-sant-anna-2

"Cardiologie aperte", è l'importante iniziativa a cui hanno aderito l'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia e il Sant'Antonio Abate di Cantù che prevede due giornate, il 13 e il 14 febbraio, nella quale i cardiologi ospedalieri saranno a disposizione per rispondere a domande sulle patologie cardiache e per misurare gratuitamente la pressione. Questa importante iniziativa per tenere sotto controllo il cuore di tutti noi è promossa dall'Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (Anmco) e dalla Fondazione "per il tuo cuore". Venerdì 13 febbraio gli specialisti ospedalieri dello staff diretto dal primario Carlo Campana saranno disponibili all'ospedale Sant'Anna di san Fermo della Battaglia (via Ravona) dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17 nella sala soggiorno della Degenza Medica 3 che si trova al piano +1 verde.

Sabato 14 febbraio sarà la volta dell'ospedale Sant'Antonio Abate di Cantù (via Domea) dove i cittadini potranno recarsi dalle 9 alle 13 nella sala d'attesa Cardiologia-Servizio Ambulatoriale che si trova al piano terra nel Padiglione E.

In entrambe le giornate i cittadini saranno accolti dai cardiologi e dagli infermieri dei due presidi ospedalieri per rispondere a qualsiasi domande sulle principali patologie del cuore. Ai cittadini verrà inoltre misurata la pressione arteriosa (uno dei principali fattori di rischio da tenere sotto controllo) e infine verrà illustrato il funzionamento delle apparecchiature in dotazione alla Cardiologia, quali, ad esempio, l'ecocardiogramma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cardiologi al servizio dei cittadini: due giornate per informare e misurare la pressione gratis

QuiComo è in caricamento