Politica Via Vittorio Emanuele II, 97

Hockey Como, atleti in consiglio comunale: chiedono un "vero" stadio del ghiaccio

Interrogazione di Rapinese sui lavori al palazzetto di Casate

Decine di atleti dell'Hockey Como si sono presentati in consiglio comunale per assistere, anche in segno di protesta nei confronti dell'amministrazione comunale, alla dichiarazione preliminare con la quale Alessandro Rapinese ha annunciato un'interrogazione relativa ai tempi con cui sono stai realizzati alcuni interventi di messa a norna e alla loro qualità. 

Presenti nell'aula di Palazzo Cernezzi atleti giovanissimi e i più navigati della prima squadra. La società sportiva, infatti, chiede da tempo una vera e sostanziale riqualificazione dell'impianto. La vicenda ha assunto toni polemici quando l'Hochey Como ha fatto sapere di avere annullato il torneo "Gosetto" in programma a marzo a causa della mancanza delle autorizzazioni a occupare le tribune, visto che gli interventi necessari per renderle agibili per 99 persone non erano stati effettuati. In realtà pochi giorni dopo sono stati eseguiti ma ormai il torneo era statio annullato. L'assessore Marco Galli aveva replicato in modo netto alle accuse provenienti dalle società sportive che utilizzano lo stadio del ghiaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey Como, atleti in consiglio comunale: chiedono un "vero" stadio del ghiaccio

QuiComo è in caricamento