Maltempo su Como, allerta della Regione: "Rischi idrogeologici"

Temperature in picchiata. A rischio sagre e feste di fine estate

Maltempo a Como

Weekend all'insegna del maltempo su Como e provincia. Il peggio è passato ma l'allerta resta alta. La stessa Regione Lombardia ha diramato oggi l'avviso di "moderata criticità" con codice arancione.

Allerta: codice arancione

Sebbene le piogge e i temporali più forti si sono abbattuti nel notte tra il 9 e il 10 settembre 2017 resta alto il rischio di nuovi temporali sparsi ma soprattutto il rischio idrogeologico che, stando all'avviso del Pirellone, interesserà nelle prossime ore la zone delle Pre-Alpi e in special modo il Comasco.

La perturbazione

Tutta colpa della perturbazione atlantica legata ad un minimo depressionario sul mare del Nord che interesserà il nord Italia durante il finesettimana. Un assaggio di cambiamento si era già avuto venerdì 8 settembre in serata, con un vento più fresco che si è alzato nel tardo pomeriggio portando dense nubi e prime piogge in serata.

Anche la giornata di sabato non si è aperta nel migliore dei modi: Como si è svegliata sotto una coltre nuvolosa e cielo grigio che, secondo gli esperti di meteocomo, porteranno altri rovesci, anche importanti, in serata. 

Le temperature

E l'effetto è subito sulle temperature: se il caldo africano ormai è soltanto un lontano ricordo, le massime sono comunque calate dai 22-25 gradi di venerdì ai 19-21 di sabato. Minime tra 15 e 18 gradi.

Punto più freddo della provincia sabato mattina è stato Brunate San Maurizio, dove poco prima delle 11 il termometro è sceso a 13,5 gradi. Paese più mite, invece, Moltrasio con 20,7 gradi.

Feste e sagre a rischio

Un clima che rovina il weekend dei comaschi, soprattutto per studenti e famiglie che trascorreranno con la pioggia l'ultimo finesettimana prima dell'inizio delle scuole, e dei turisti costretti a girare per la città e il lago muniti di ombrello e mantelline.

A rischio anche le numerose sagre e manifestazioni di fine estate: molto sono state spostate in location coperte, altre (in mancanza di questa possibilità) sono state rinviate al prossimo weekend, quando si spera che torni il sole.

E così nel giro di un paio di giorni i comaschi sono passati da maniche corte e sandali alle prime giacche e alle scarpe chiuse, per un primo assaggio di autunno.

Anche per la prossima settimana le previsioni non sono all'insegna della variabilità: lunedì 11 settembre dovrebbe aprirsi ancora con dense nuvole e qualche pioggia, ma la situazione dovrebbe migliorare nel pomeriggio. Il contrario, invece, di quello che i meteorologi attendono per martedì 12 settembre, quando il sole accompagnerà gli studenti alla prima campanella, ma poi lascerà spazio a metà giornata ancora a qualche rovescio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

cielo grigio e nuvole-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Il primario del Sant'Anna: "Mascherine, distanziamento sociale e lavaggio quasi ossessivo delle mani"

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento