Domenica, 16 Maggio 2021
Eventi

Monte Generoso, si risale con il trenino dal 1° maggio

Una delle mete ticinesi più amate dai comaschi inaugura la stagione 2021

Monte Generoso

Sono pronti ai blocchi di partenza i trenini della Ferrovia Monte Generoso che il 1° Maggio dà il via ad una stagione ricca di eventi, in sicurezza e consapevolmente ‘green’. La FMG si prende cura dell’ambiente insieme ai suoi ospiti, aderendo a varie iniziative come Swisstainable e myclimate, propone la mostra EvE Carcan sui goals dell’Agenda 2030 dell’ONU sulla sostenibilità e una serie di eventi enogastronomici legati al territorio.

Il 2 maggio, inoltre, organizza il Clean Up Day con un gruppo di volontari della Summit Foundation di Vevey per sensibilizzare gli escursionisti, che possono unirsi a loro per ripulire i sentieri attorno al Fiore di pietra. E perché tutti, ma proprio tutti possano essere coinvolti, promuove per l’intera stagione lo sconto del 50% sul treno per i residenti in Ticino. Si è sciolta la neve e con essa anche il paesaggio fiabesco che ha circondato il Fiore di pietra durante la pausa invernale. Adesso però è ora di tornare a vivere la natura rigogliosa e la bellezza del Monte Generoso che si è colorato di verde, in tutti i sensi.

2 - Trenino FMG - 4-2

“Siamo totalmente engaged nel percorso, cominciato già l’anno scorso, che mette al primo posto della nostra strategia aziendale lo sviluppo sostenibile”, spiega Monica Besomi, Head of Sales & Marketing della Ferrovia Monte Generoso, “infatti, oltre a partecipare al programma Swisstainable di Svizzera Turismo, siamo la prima risalita di montagna di tutto il Ticino e il Camping Monte Generoso è il primo campeggio svizzero ad aver aderito all’iniziativa «Cause We Care» della fondazione myclimate. éL’iniziativa offre la possibilità ai nostri ospiti di rendere la loro ‘esperienza climaticamente neutra’ compensando le emissioni di CO2 con un contributo volontario di CHF 1.- su ogni pernottamento per i campeggiatori ed ogni viaggio in treno per i visitatori del Fiore di pietra”.

3 - Panoramica Ferrovia Monte Generoso2-2

Dal canto suo la FMG s’impegna a raddoppiare questa somma destinandone una parte a progetti sostenibili realizzati dalla fondazione myclimate in ambito internazionale e il restante importo in misure di sostenibilità sul territorio e all’interno dell’azienda stessa. Lo sviluppo sostenibile è per la Ferrovia Monte Generoso un impegno che affonda le sue radici nella mission della Migros, alla quale appartiene dall’acquisizione del suo fondatore, Gottlieb Duttweiler, nel 1941. “La sostenibilità è fortemente impressa nel DNA della Migros e siamo davvero molto felici che tutte le società ed istituzioni del gruppo condividano, sostengano questa idea e facciano di tutto per concretizzarla”, conferma Christine Wiederkehr-Luther, Responsabile Sostenibilità del Gruppo Migros, “la Ferrovia Monte Generoso attraverso il suo impegno innovativo ed esemplare in quest’ambito sta dimostrando di essere davvero all’avanguardia”.

Anche i lavori di ristrutturazione della sovrastruttura ferroviaria della FMG, giunti alla fine della seconda fase, seguono rigorose procedure a tutela dell’ambiente. “Ogni intervento è controllato e supervisionato dai consulenti ambientali della Oikos Swiss di Giubiasco che segue i lavori dall’inizio della prima fase del 2019,” sottolinea Massimo Bosisio, Capo Esercizio della Ferrovia Monte Generoso, “una scelta importante da parte della FMG che vuole proteggere al massimo l’integrità e la bellezza della natura del Monte Generoso tanto amato dai ticinesi e non solo”.

4 - Corni dal Generus-2

Da quest’anno gli ospiti che saliranno a bordo, noteranno la differenza di un viaggio più confortevole sul binario rinnovato, per più della metà dei 9 km, nella tratta che va da San Nicolao ad 1 km oltre Bellavista. “Sarà più agevole anche l’accesso alla stazione di Bellavista,” spiega Massimo Bosisio, “grazie alla realizzazione di una serie di manufatti, come i marciapiedi dotati di illuminazione, le rampe d’accesso con segnali tattili per i non vedenti, i passaggi pedonali tra i marciapiedi”.

Questa, però, è solo la punta dell’iceberg di un lavoro enorme, complesso e di grande precisione i cui controlli saranno meticolosi e continuativi. E mentre, scavatori, materiale rimosso, squadre di operai e di tecnici ritornano a valle, si pensa già alla prossima e terza fase (2021-2022) e al nuovo progetto di ristrutturazione della buvette di Bellavista. L’investimento di circa 800mila franchi sarà a carico della Federazione delle Cooperative Migros/Percento culturale alla quale appartiene la Ferrovia Monte Generoso.

4 - Natura_ copyright Gabriele Ronchi 1-2

Intanto, in vetta al Fiore di pietra è tutto già predisposto e in totale sicurezza con il riconoscimento Clean & Safe di Svizzera Turismo, per accogliere gli ospiti che non vogliono perdersi nessun evento di questa stagione effervescente. A cominciare dalla Festa d’inaugurazione che prevede uno sconto del 50% per tutti sui biglietti della cremagliera. Sabato 1° Maggio i Corni dal Generus ricevono gli ospiti in vetta con la loro insostituibile musica che racconta dei miti e delle leggende delle Alpi. Seguono la degustazione con il partner locale Formaggiusto, altre proposte golose e un concorso a premi.

È dedicata all’arte la domenica 2 maggio con l’apertura della prima assoluta ticinese della mostra EvE Carcan – Art for the Global Goals. Le autrici, la fotografa Patricia Carpani, e la pittrice Claudia Cantoni, espongono una selezione di 8 delle 17 opere della mostra, che raffigurano gli obiettivi dell’Agenda Globale 2030 dell’ONU sulla sostenibilità, focalizzando problematiche sociali ed ambientali. La mostra è visitabile gratuitamente sino alla fine della stagione secondo gli orari di apertura del Fiore di pietra. In collaborazione con l’iniziativa Women Only di Svizzera Turismo, inoltre, le artiste incontreranno, in alcune date programmate e su prenotazione, le ospiti che desiderano conoscere nel dettaglio le opere. Tante le promozioni per il 2021, come lo sconto del 50% per tutta la stagione per i residenti in Ticino sulla tratta intera Capolago-Vetta-Capolago, l’abbonamento stagionale a CHF 150.- anziché CHF 195.- se acquistato entro fine maggio e pacchetti ed offerte per ogni esigenza.

5 - foto terrazza self service-2

“Dopo il successo dei due mesi di promozione dello scorso anno e con la situazione attuale dovuta all’emergenza sanitaria,” continua Monica Besomi, “abbiamo deciso di riproporre lo sconto per i residenti in Ticino e soprattutto di estenderlo per tutta la stagione, perché vogliamo restituire ai Ticinesi il desiderio di riscoprire il loro territorio e di ripartire dalla natura, dagli spazi aperti, dai paesaggi a perdita d’occhio… tutto quello che anche il Monte Generoso può offrire!”

Alcune novità, come le visite guidate del Fiore di pietra, le camminate alla ricerca delle erbe aromatiche del Monte Generoso, le serate dedicate all’ Open Air Cinema e alla Svizzera nel piatto si aggiungono ad eventi molto seguiti da sempre. Restano in calendario, infatti, i Sunset Apéro del venerdì davanti allo spettacolo del tramonto in vetta, le Jazz Matinée, il risveglio Yoga, il Generoso Trail per il piacere degli sportivi e gli imperdibili viaggi nostalgici a bordo del treno a vapore e del vagone stile Belle Époque.

Treno a vapore-2-2

Tra gli eventi enogastronomici, spiccano le Serate Ticinesi del sabato sera, dove ai fornelli si cimentano, oltre allo Chef Angelo Caironi del Ristorante Fiore di pietra, anche altri Chef ticinesi ospiti. Il VettaBrunch domenicale presenta un buffet di sfiziosità dolci e salate create con prodotti stagionali del territorio. “Puntiamo ad una proposta enogastronomica autentica che metta in risalto il legame e le peculiarità del territorio con le sue colture stagionali,” conferma Gioele Palumbo, Manager del Fiore di pietra, “la nostra filosofia, di presentare piatti fait maison con prodotti regionali e serviti con una selezione di vini esclusivamente ticinesi, si sposa perfettamente con le iniziative di Gastro Ticino, Ticino a tavola e Fatto in casa, alle quali abbiamo aderito ufficialmente”.

Monte generoso in breve

La Ferrovia Monte Generoso è una delle più antiche ferrovie a cremagliera della Svizzera e dal 1941 è di proprietà della Migros. La sua conservazione si deve esclusivamente all’impegno personale del fondatore della Migros, Gottlieb Duttweiler. Oggi il Percento culturale Migros supporta la ferrovia a cremagliera e la struttura "Fiore di pietra" in vetta al Monte Generoso, progettata dall'architetto Mario Botta. Il Percento culturale Migros è un impegno volontario di Migros, ancorato nel suo statuto, dedito ad attività per la promozione della cultura, della società, dell'istruzione, del tempo libero e dell'economia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Generoso, si risale con il trenino dal 1° maggio

QuiComo è in caricamento