Spazzacamini, il raduno internazionale a Santa Maria Maggiore

A nemmeno un paio d'ore da Como, a Santa Maria Maggiore (in provincia di Verbania) sta per cominciare il 33° Raduno internazionale dello spazzacamino. Dal 5 all'8 settembre circa mille spazzacamini, dagli Appennini alle Alpi, da Svizzera, Germania...

spazzacamini-9

A nemmeno un paio d'ore da Como, a Santa Maria Maggiore (in provincia di Verbania) sta per cominciare il 33° Raduno internazionale dello spazzacamino. Dal 5 all'8 settembre circa mille spazzacamini, dagli Appennini alle Alpi, da Svizzera, Germania, Austria, Francia, Belgio, Olanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Lituania, Lettonia, Estonia, Romania, Inghilterra, Scozia, USA e Giappone saranno ospiti in Valle Vigezzo.

L'evento è organizzato dall’Associazione Nazionale Spazzacamini con la collaborazione del Comune di Santa Maria Maggiore e della Pro Loco di Santa Maria Maggiore, Crana e Buttogno.

Dal IV secolo in avanti, generazioni di emigranti spazzacamini vennero a formarsi sui sentieri che portavano verso Francia, Germania, Austria ed Olanda, tanto che nella cartine geografiche delle Alpi nel 1548 la Valle Vigezzo (la zona dove si trova Santa Maria Maggiore) venne denominata come “valle degli spazzacamini”. Ai grandi sacrifici degli emigranti seguì, nel 1800 lo sfruttamento dei bambini, che proseguì fino al 1930.

La manifestazione inizierà venerdì 5 settembre; alle ore 17.00 i partecipanti, allietati da musica e canti, saranno accolti dall’Associazione e troveranno sistemazione nei vari esercizi alberghieri.

Sabato 6 settembre alle ore 10 una delegazione di spazzacamini con i piccoli “rusca” sarà a Malesco per il tradizionale omaggio al Monumento allo spazzacamino. Il raduno continuerà poi a Re, paese natale del povero Faustino Cappini che, nel 1931, a 14 anni perse la vita, fulminato dai fili dell’alta tensione su un tetto di una borgata milanese dove aveva appena spazzato il camino. Dopo una breve sfilata per le vie del paese giungeranno al Santuario della Madonna del Sangue, dove alle ore 11 sarà celebrata una Messa Solenne a ricordo degli spazzacamini. L’effige della Madonna di Re, la Vergine nell’atto di allattare il Bambino Gesù, era particolarmente cara agli spazzacamini che, costretti a lasciare case e famiglia, non dimenticavano di portare con sé tale immagine e di invocarla quale loro protettrice. All’uscita del Santuario raggiungeranno il punto di ristoro predisposto per l’occasione nel Piazzale sottostante, dove potranno pranzare allietati da musiche e canti. Per l’occasione verrà allestita, sulla piazza del Santuario, una mostra fotografica dedicata alle passate edizioni dei Raduni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
La giornata terminerà con la serata a sorpresa, organizzata dalla Pro Loco di Santa Maria Maggiore, Crana e Buttogno, nel Parco di Villa Antonia, accanto al Museo dello Spazzacamino. Domenica 7 settembre a Santa Maria Maggiore si terrà l’evento clou dell’intera manifestazione: la tradizionale sfilata degli “uomini neri” con i loro attrezzi da lavoro, accompagnata dal Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo e dalle note di varie Bande Musicali. Le varie Delegazioni, passando da Piazza Risorgimento, saranno presentate al pubblico, sempre molto numeroso, e, dopo un giro lungo le vie del centro storico, termineranno la sfilata in piazza Gennari. Subito dopo avrà luogo la rievocazione storica della pulitura dei camini con l’utilizzo degli attrezzi che lo spazzacamino usava nei tempi passati: la raspa, una spatola di ferro col manico ad uncino da appendere alla cintura dei pantaloni, il riccio, insieme di lamelle a raggiera ricavate dalle molle di sveglie e orologi da campanile, la squareta, bastone allungabile alla cui sommità si agganciava il riccio, il brischetin, lo scopino, una lunga fune, dei pesi, il sach, sacco per riporvi la fuliggine.

I tetti delle abitazioni del centro saranno presi d’assalto dagli Spazzacamini che con i vecchi attrezzi rievocheranno i Rüsca di un tempo nel lavoro di pulitura del camino e nell’aria riecheggerà il Taròm, il gergo dello spazzacamino

Nel pomeriggio teatro dei festeggiamenti sarà ancora una volta il Parco di Santa Maria Maggiore, sede del Museo. Qui avrà luogo il concerto dei Giovani Musicisti Ossolani, seguito da un momento dedicato agli spazzacamini partecipanti, con premiazioni, interviste e testimonianze varie. Lunedì 8 settembre avrà luogo una gita attraverso i ridenti borghi che si affacciano sulle rive piemontesi del Lago Maggiore, da Pallanza, Intra a Ghiffa, Cannero, annunciata dai “Castelli” che emergono dall’acqua e costituiscono uno degli scorci più pittoreschi del lago, per continuare poi con Cannobio, valicare il confine ed arrivare ad Ascona dove è prevista la cena sul lungolago. La giornata di lunedì costituisce un’importante operazione turistica tendente a far conoscere le bellezze naturali del territorio circostante ai nostri ospiti italiani e stranieri, sempre molto interessati alla scoperta di nuove località.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

  • Giovedì torna la pioggia, ecco quando si può accendere il riscaldamento in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento