Eventi Via Aristide Bari, 8

Bettino Craxi e i suoi governi: un incontro a Como con il figlio Bobo

Il 3 febbraio alle 18 nella sede del Circolo Willy Brandt

Craxi

Una figura controversa quella di Bettino Craxi, che ha guidato il nostro paese nei suoi due governi ( il primo nel 1983, il secondo nel 1987). Morto il 19 gennaio del 2000 ad Hammamet, la sua condotta ( nel bene e nel male) continua a far discutere e a creare dibattiti. Il Circolo Circolo Willy Brandt di Como (via Aristide Bari 8) ha quindi pensato di creare un evento, invitando il figlio secondogenito, Bobo Craxi, per dialogare con lui sulle questioni più importanti che hanno coinvolto il padre a livello governativo e strategico. 

Saranno presenti in sala anche alcune persone che ricoprivano ruoli importanti dell'epoca: il segretario provinciale del PC, Gianstefano Buzzi, il sindaco di Como Sergio Simone (socialista) e il dirigente sindacale nazionale Giuseppe Doria. 

Un uomo, tornto in auge grazie al film Hammamet - il luogo dove Craxi morì latitante - che scatenerà sicuramente ancora una volta l'alternarsi di opinioni molto diverse. Come ricordato nel comunicato Craxi ha condotto un governo che, al netto dell'importantissimo ruolo internazionale giocato nel bacino del mediterraneo, prese l'Italia con un'inflazione media del 1982 al 16,48% e la lasciò nel 1987 (sempre tasso medio) al 4,74%. Rimane però uno dei principali protagonisti della stagione di mani pulite che lo portò alla fuga in Tunisia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bettino Craxi e i suoi governi: un incontro a Como con il figlio Bobo

QuiComo è in caricamento