Al via il grande “laboratorio di cucina virtuale” in diretta facebook con lo chef Matteo Corridori (e non solo)

Iniziativa promossa da Associazione DownVerso e Junior Cooks Como - Associazione Provinciale Cuochi di Como

Giovedì 9 aprile alle ore 18.00 partirà la prima diretta Facebook di “Aggiungi un posto a tavola…anche ai teampi del Covid”, in cui lo Chef Matteo Corridori, con l’aiuto dei giovani di Downverso e con la partecipazione di tutti coloro che si collegheranno, realizzerà lo show cooking di una ricetta “da ristorante” riprodotta in casa. Tutti i partecipanti saranno poi invitati a realizzarla simultaneamente, anche se a distanza, nella giornata di martedì 14 aprile. Così sarà come essere insieme anche se ora siamo chiamati a un necessario “distanziamento sociale”.

“Aggiungi un posto a tavola”, iniziativa nata a gennaio dalla collaborazione tra l’Associazione DownVerso e Junior Cooks – Associazione Provinciale dei Cuochi Como, prevede la realizzazione di laboratori culinari in cui i giovani delle due Associazioni si divertono, cucinano e fanno squadra insieme. Al termine di ogni laboratorio, è prevista una cena di degustazione aperta alla
cittadinanza…o meglio “era prevista”…

Anche l’Associazione Downverso e Junior Cooks – Associazione Provinciale dei Cuochi Como stanno cercando di affrontare la situazione attuale, riorganizzando le attività delle proprie realtà.
Tutti a Downverso si stanno adoperando per garantire ai proprio giovani e alle loro famiglie la vicinanza necessaria per non farli sentire soli, nonostante il progetto “Le chiavi di Casa” sia momentaneamente sospeso per tutelare la sicurezza dei diversi giovani con sindrome di Down che solitamente la abitano, insieme agli educatori che li aiutano a portare avanti le attività della quotidianità. Ora non si può essere tutti insieme, nell’appartamento di via Ciceri a Como, a cucinare, a fare le pulizie, ad organizzarsi per la spesa, a fare il laboratorio di cucina con gli amici di Junior Cooks. E quindi gli educatori stanno mettendo in campo tutto quello che può far sentire il gruppo di Downverso unito, nonostante ora non si possa condividere la vita insieme.
Dover rimanere “chiusi” ognuno nelle nostre case però non ci impedisce di essere “aperti” agli altri e ai momenti da vivere insieme!
.
“Si tratta di un’esperimento a cui teniamo molto perché consente di continuare a farci conoscere dal territorio, di offrire un bel momento di cucina e allegria alle persone a casa e di mettere in campo le potenzialità dei giovani” dice Vilma Faverio - Presidente di Downverso.
Massimiliano Tansini - Presidente dell’Associazione Provinciale dei Cuochi di Como è già al lavoro, con i suoi giovani cuochi, per predisporre tutto ciò che serve a realizzare e offrire a tutti quelli che vorranno partecipare una lezione di cucina interattiva.

Siamo tutti invitati quindi giovedì 9 febbraio alle 18.00, in compagnia dello Chef Matteo Corridoni (Ristorante Acquadolce e Responsabile Eventi di Junior Cooks) e dei giovani di Downverso, per la diretta Facebook (Facebook Progetto “Le Chiavi di Casa”), che sarà aperta a tutti. La proposta sarà poi quella che ognuno, dopo aver realizzato il piatto nella data stabilita, invii un feedback, una foto, un video della propria opera corredato da un messaggio di vicinanza e incoraggiamento per tutti noi ma anche una piccola donazione necessaria per la ripartenza di Le chiavi di Casa, perché siamo a casa ma non siamo fermi!

Le foto, i video e i messaggi potranno essere inviati direttamente alla pagina Facebook: Progetto
“Le Chiavi di Casa” oppure alla mail info@downverso.it

Per maggiori informazioni:
349/5445459 oppure 335/7352151
Facebook: Progetto “Le Chiavi di Casa” o Facebook: Down.Verso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento