Economia

La Top Ten dei libri più regalati a Como durante Natale

Isabel Allende al primo posto con Oltre l'inverno, sul podio anche Zerocalcare insieme a Fabio Volo

Zerocalcare a Como

In Italia si legge poco, pochissimo. Siamo uno dei paesi d'Europa in cui si vendono meno libri. I dati di settore sono in costante calo, ogni anno le librerie sono costrette a fare i conti con un segno meno a due cifre rispetto all'anno precedente. Solo a Natale, quando il libro, così come i dischi, è ancora visto come un regalo economicamente poco impegnativo, arriva un po' d'ossigeno,

La classifica dei volumi più venduti a Como offre persino qualche interessante sorpresa. Al pimo posto troviamo infatti Oltre l'inverno l'ultimo romanzo di Isabel Allende edito da Feltrinelli , mentre al terzo Macerie Prime del fenomenale Zerocalcare. In mezzo Quando tutto inizia di Fabio Volo, il Jovanotti della letteratura italiana. 

A seguire, al quarto posto, Simonetta Agnello Hornby con il suo Un anno in giallo, seguita al quinto da L'uomo del labirinto di Donato Carrisi. A completare la Top Ten, altri 5 libri che incontrano avri generi: al sesto posto Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie scritto a due mani da Francesca Cavallo ed Elena Favilli; al settimo Origin di Dan Brown; all'ottavo gardino Lenticche alla julienne di Antonio Albanese; al nono posto Souvenir per i bastardi di Pizzofalco di Maurizio Di Giovanni e a chiudere Il bisogno di pensare di Vito Mancuso

Chi è Isabel Allende
Scrittrice e giornalista cilena. Dopo aver terminato gli studi a Santiago del Cile, lavora dapprima per la FAO, quindi si dedica a un giornalismo impegnato, scrivendo anche per il cinema e la televisione. Nipote di Salvador Allende, vive in esilio dal 1973, anno del golpe organizzato dal generale Augusto Pinochet Ugarte, al 1988, anno della caduta di Pinochet.
In esilio scrive il primo romanzo, La casa degli spiriti (1982; ebbe una trasposizione cinematografica nel 1993).
Ha scritto romanzi basati sulle sue esperienze di vita, ma ha anche parlato delle vite di altre donne, unendo insieme mito e realismo. In Italia è pubblicata da Feltrinelli. Tra le prime scrittrici latinoamericane a raggiungere fama mondiale, continua la sua esplorazione del tema politico e di quello personale nei due romanzi successivi – D'amore e ombra (1984) ed Eva Luna (1987) – e nella raccolta di novelle Eva Luna racconta (1992). Del 1992 è anche il romanzo Il piano infinito.
Nel 1995 pubblica Paula.

Tra gli altri romanzi ricordiamo Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci (1997), La figlia della fortuna (1999), Ritratto in seppia (2001), Il mio paese inventato (2002), La città delle bestie (2003), Il regno del drago d'oro (2003), La foresta dei pigmei (2004). ZorroL'inizio della leggenda (2005), Inés dell'anima mia (2006), La somma dei giorni (2008), L'isola sotto il mare (2009), Il quaderno di Maya (2011), Il gioco di Ripper (2013), L'amante giapponese(2016). Feltrinelli ha anche pubblicato Per Paula. Lettere dal mondo (1997), che raccoglie le lettere ricevute da Isabel Allende dopo la pubblicazione di PaulaLa vita secondo Isabel di Celia Correas Zapata (2001), Amore (2013), un miscellanea delle più belle pagine della scrittrice sull'amore, e il sesso, i sentimenti. È una delle autrici latine di maggior successo, avendo dato alla letteratura sudamericana un contributo enorme; le sue opere sono tradotte in tutto il mondo. 

Con Oltre l'inverno Isabel Allende scrive una delle sue storie più personali: un romanzo di grande attualità che affronta temi di rilevanza mondiale come l'emigrazione e l'identità nazionale.

Lucía, cilena espatriata in Canada negli anni del brutale insediamento di Pinochet, ha una storia segnata da profonde cicatrici: la sparizione del fratello all'inizio del regime, un matrimonio fallito, una battaglia contro il cancro, ma ha anche una figlia indipendente e vitale e molta voglia di lasciarsi alle spalle l'inverno. E quando arriva a Brooklyn per un semestre come visiting professor si predispone con saggezza a godere della vita. Richard è un professore universitario spigoloso e appartato. Anche a lui la vita ha lasciato profonde ferite, inutilmente annegate nell'alcol e ora lenite solo dal ferreo autocontrollo con cui gestisce la sua solitudine; la morte di due figli e il suicidio della moglie l'hanno anestetizzato, ma la scossa che gli darà la fresca e spontanea vitalità di Lucía restituirà un senso alla sua esistenza. La giovanissima Evelyn è dovuta fuggire dal Guatemala dove era diventata l'obiettivo di pericolose gang criminali. Arrivata avventurosamente negli Stati Uniti, trova impiego presso una facoltosa famiglia dagli equilibri particolarmente violenti: un figlio disabile rifiutato dal padre, una madre vittima di abusi da parte del marito e alcolizzata, un padre coinvolto in loschi traffici. Un incidente d'auto e il ritrovamento di un cadavere nel bagagliaio della macchina che saranno costretti a far sparire uniranno i destini dei tre protagonisti per alcuni lunghi giorni in cui si scatena una memorabile tempesta di neve che li terrà sotto assedio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Top Ten dei libri più regalati a Como durante Natale

QuiComo è in caricamento