Economia

Reati in calo a Como e provincia: 17.740 nel 2016

Lo rivela uno studio del Sole 24 Ore sulla classifica delle città con più denunce

Calo dei reati in tutta Italia. Lo rivela uno studio del Sole 24 Ore che ha stilato una classifica delle province italiane con più denunce ogni 100muila abitanti. Al primo posto c'è Milano, poi Roma. La provincia di Como si posiziona all'80° posto con 2.956 delitti ogni 100mila abitanti, per un totale, nel 2016, di 17.740 reati deunciati. Per Como si tratta di un calo della criminalità rispetto all'anno precedente. Infatti, secondo la statistica dello studio stilato grazie ai dati forniti dal ministero dell'Interno i reati sono diminuiti dell'8,13 per cento rispetto al 2016. 

               

Il risultato di Como è migliore della media rilevata a livello nazionale che è di -7,4 per cento. La parte del leone nella tipologia dei reati denunciati la fanno i furti che sono stati 2.502. Le rapine sono solo, si fa per dire, 30. Tra i tipi di reato in aumento in tutta Italia ci sono le truffe e le frodi informatiche. Como non fa eccezione con ben 170 reati informatici ogni 100mila abitanti. 

               

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati in calo a Como e provincia: 17.740 nel 2016

QuiComo è in caricamento