Economia

Montano Lucino, 27 dipendenti della Docks Market temono di perdere il posto

Quasi tre anni fa la GS Spa, canale all'ingrosso del gruppo Carrefour, ha rilevato gli ex Gros Market del gruppo Lombardini tramite la formula dell'affitto di ramo d'azienda. Ora quel contratto starebbe per essere rescisso per volontà di...

Quasi tre anni fa la GS Spa, canale all'ingrosso del gruppo Carrefour, ha rilevato gli ex Gros Market del gruppo Lombardini tramite la formula dell'affitto di ramo d'azienda. Ora quel contratto starebbe per essere rescisso per volontà di GS-Carrefour. Sono quasi 200 i dipendenti impiegati nei sei Dock Market della Lombardia, dei quali 27 a Montano Lucino e circa 20 a Costa Msnaga. Anche loro, come i colleghi di Lecco, Dalmine, Cologno Monzese e Cerbusco sul Naviglio, temono di perdere il posto di lavoro poichè il gruppo Lombardini non avrebbe più nessuna attività in essere e quindi non ci sarebbe possibilità per i lavoratori di continuare a occupare il loro posto o di essere reintegrati o trasferiti altrove.

"In data 11 novembre - scrivono i dipendenti di Montano Lucino in una lettera firmata dal rappresentante sindacale Massimo Bellotti - la Carrefour ha comunicato l'intenzione di recedere unilateralmente i contratti di affitto e di restituire i punti vendita alla famiglia Lombardini entro il 31 marzo 2016; la quale famiglia, se non troverà altri interessati all'acquisto, aprirà la mobilità per i quasi 200 lavoratori. Questo fattore è, nelle attuali condizioni del mercato del lavoro, fonte di grande preoccupazioni per le maestranze, preoccupazione aggravata dalla costante mancanza di informazione da parte delle aziende circa le effettive motivazioni che hanno portato alla rottura della trattativa e dalla mancanza di risalto che tale vicenda sta avendo a livello locale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montano Lucino, 27 dipendenti della Docks Market temono di perdere il posto

QuiComo è in caricamento