Domenica, 25 Luglio 2021
Economia

Decreto sulla tracciabilità dei rifiuti: soddisfazione degli artigiani comaschi

Un passo in avanti nella lotta contro la cattiva burocrazia, quella che a volte mette in ginocchio le piccole imprese come quelle artigiane. E' arrivato il via libera della Camera a un emendamento al Ddl Collegato Ambientale che prevede di non...

chirico-confartigianato

Un passo in avanti nella lotta contro la cattiva burocrazia, quella che a volte mette in ginocchio le piccole imprese come quelle artigiane. E' arrivato il via libera della Camera a un emendamento al Ddl Collegato Ambientale che prevede di non applicare le sanzioni relative agli obblighi previsti dal Sistri fino al 31 dicembre 2015. Il segretario generale di Confartigianato Como Francesco Chirico esprime soddisfazione: "Si tratta di un significativo passo in avanti, che confidiamo venga approvato definitivamente nel passaggio al Senato".

"Il Sistri - commentano da Confartigianato - è un meccanismo che in questi anni ha mostrato enormi problemi di funzionamento e va sostituito con un sistema di tracciabilità dei rifiuti fondato su criteri di trasparenza, efficienza, economicità e semplice utilizzo per le imprese. Soltanto così si potrà combattere davvero le ecomafie. Il vero obiettivo è questo, ma per ora portiamo a casa questo buon risultato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto sulla tracciabilità dei rifiuti: soddisfazione degli artigiani comaschi

QuiComo è in caricamento