Economia

Confartigianato sulle fusioni dei Comuni: "Positive per l'economia del Lago"

Fra i diversi argomenti in discussione nella riunione del consiglio della delegazione del Lago e Valli di Confartigianato Imprese, quello della fusione dei comuni ha trovato la convergenza di tutti i delegati che rappresentano quasi un migliaio di...

battaglia-umberto

Fra i diversi argomenti in discussione nella riunione del consiglio della delegazione del Lago e Valli di Confartigianato Imprese, quello della fusione dei comuni ha trovato la convergenza di tutti i delegati che rappresentano quasi un migliaio di artigiani che costellano la sponda occidentale del Lario, con la Valle Intelvi, il Menaggino e le sue valli e naturalmente l'alto lago fino a Sorico.

Al di là degli evidenti vantaggi che l'accorpamento dei comuni potrebbe portare - hanno sottolineato i delegati di Confartigianato - non c'è dubbio che un maggior coordinamento sugli obiettivi e la programmazione generale delle amministrazioni, troverebbe maggiori condivisioni sul territorio per applicare tempestivamente i necessari interventi in ogni direzione.

"Un comune dimensionato adeguatamente - ha sottolineato il presidente della delegazione del Lago e Valli di Confartigianato, Umberto Battaglia - rappresenta una maggiore capacità e maggiore determinazione nella pianificazione del territorio in un raggio più ampio, attivando nel contempo con i dovuti strumenti, politiche di programmazione a lungo termine più incisive nei diversi ambiti: dalla mobilità di merci e persone agli interventi di tutela e prevenzione del territorio, ma in particolar modo alla programmazione della crescita economica di questo particolare territorio sul quale operano quotidianamente centinaia di piccole imprese che rappresentano il tessuto dinamico delle nostre zone".

"In un periodo così difficile come quello che le nostre imprese stanno attraversando - ha concluso Battaglia - attivare politiche concrete per il territorio significa dare risposte immediate all'emergenza, ma disegnare anche un orizzonte nuovo di sviluppo futuro socio economico del quale i nostri paesi del lago hanno assoluto bisogno per rilanciale tutti i comparti di questa economia così particolare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato sulle fusioni dei Comuni: "Positive per l'economia del Lago"

QuiComo è in caricamento