ComoNExT: il digital innovation hub di Lomazzo chiude bene il 2019

Più di 3 milioni e mezzo di ricavi

Ricavi per 3 milioni e mezzo di euro (quasi il 24% in più rispetto al 2018) e un risultato netto di 53.644 euro. Sale anche il numero dei progetti acquisiti.
All’inizio l’ideazione di un polo in provincia di Como era stata una scommessa e invece il modello di sviluppo della NExT Innovation per convogliare in modo mirato e modulato le competenze già presenti all’interno del Polo verso quelle realtà aziendali in fase di innovazione è risultato vincente.

Nell’arco dell’anno poi sono state diverse le iniziative rivolte all’esterno, per esempio la missione per presentare in Cina il modello di innovazione Lomazzo. Replicabilità del modello che sta generando progetti anche su territorio nazionale, a Novara, Caserta e Ivrea. In particolare, in quest’ultima città si sta studiando per realizzare un polo tecnologico nelle Fabbriche ex Olivetti.

Per quanto riguarda la formazione, nel 2019 è stata avviata la collaborazione con ITS Bergamo per un corso dedicato alla logistica, dove ComoNExT è il main player per l’innovazione nel comparto.

Parallelamente, sono stati creati due laboratori: il primo, la Fabbrica Diffusa, vero e proprio network di luoghi fisici in cui toccare con mano la trasformazione digitale e l’industria 4.0. Il secondo, NExT Marketing Lab, incentrato invece sulle ultime tecnologie funzionali alle indagini di mercato e posizionamento aziendale.

“L’applicazione sul territorio del modello della NExT Innovation – racconta il direttore generale di ComoNExT Stefano Soliano - è stata determinante nel raggiungere le tappe che ci eravamo prefissati all’inizio del 2019. Siamo stati dunque portati a traguardarne di nuove in forza degli sviluppi generati dalla contaminazione di know how e trasferimento tecnologico messi in atto a favore di nuove imprese”.

“Anche la congiuntura della crisi legata a Covid -continua Soliano - ci ha chiamati in campo a supportare, con l’iniziativa #insiemeperleimprese generata dalle competenze che denotano il Polo, le aziende del territorio, sfidate dalla situazione presente a trasformare le difficoltà in opportunità”.

“Credo che la prospettiva dell’Hub – ha aggiunto Enrico Lironi, presidente dell’Innovation Hub - debba essere quella di rendere sempre più stabile tale posizione. Ciò è segno della vivacità produttiva che si sta sperimentando a ComoNExT e della lungimiranza del management”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento