Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

Confermata la carta sconto benzina. PD contro Lega: "Polemiche sul nulla"

La commissione bilancio al Senato ha ripristinato il fondo da 5 milioni di euro

Pericolo scampato per le migliaia di automobilisti che risiedono nelle fasce lungo il confine con la svizzera: per loro lo sconto sul prezzo della benzina alla pompe di carburante su suolo italiano è confermato.  La commissione Bilancio del Senato ha ripristinato il fondo nazionale di 5 milioni di euro che si temeva dovesse essere ridotto o soppresso.

“Come promesso - commenta il consigliere regionale del PD, Luca Gaffuri - la carta sconto benzina è confermata per i Comuni vicini al confine con la Svizzera: la Commissione Bilancio del Senato ha ripristinato il fondo nazionale di 5 milioni di euro, confermando così lo stanziamento dello scorso anno”. Ovviamwente Gaffuri non rinuncia a una frecciata contro la Lega Nord dopo le polemiche che si sono susseguite nelle ultime settimane: “Come Pd ci eravamo presi questo impegno in parlamento e lo abbiamo mantenuto, smentendo i profeti di sventura della Lega, come sempre molto più attenti a creare polemiche sul nulla”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermata la carta sconto benzina. PD contro Lega: "Polemiche sul nulla"

QuiComo è in caricamento