menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Macelleria Albino Quetti

La Macelleria Albino Quetti

Premiati a Milano 24 nuovi negozi storici comaschi: bar, ristoranti, macellerie e gastronomie

Hanno tutte alle spalle almeno quarant'anni di attività. Ecco quali sono

Sono 353 le nuove attività storiche riconosciute da Regione Lombardia nell'anno 2020. Un'edizione che nei numeri è da record. Si tratta di 183 negozi storici, 108 locali storici e 62 botteghe artigiane storiche, caratterizzate dalla continuità nel tempo, per almeno 40 anni, della gestione, dell'insegna e della merceologia offerta, e da altri fattori, quali la collocazione in strutture di pregio e la conservazione di arredi e attrezzature storici. Nella provincia di Como sono 24, ecco l'elenco.

Como

I.R.C.A.F. di D'Ignazio Giovanni (1979), bottega artigiana storica

Moglia (1920), negozio storico

Ul Pan De Com (1968), negozio storico

Da Pietro Ristorante Bar Tavola Calda (1955)

Bianco Corredo (1966)

Maspes (1954)

Trattoria del Mosè (1977)

Appiano Gentile

Pasticceria Tarantola (1956)

Ristorante Tarantola (1969)

Bellagio 

Butti Macelleria e Salumeria (1965)

Brunate

Ristorante dell'Albergo Bellavista (1963)

Centro Valle Intelvi

Elettro&Casa (1957)

Cernobbio

Ristorante San Giuseppe (1974)

Ristorante Miralago (1966)

Faggeto Lario

Trattoria San Giorgio (1922)

Fenegrò

Pirotta (1957)

Gravedona ed Uniti

Gelateria Olmo (1952)

Menaggio

Caffè Centrale (1967)

Moltrasio

Bar Trattoria della Cooperativa Moltrasina (1970)

Montano Lucino

Ristorante Pizzeria da Luigino (1950)

Mozzate

Gioielleria Fugazzi Bocciarelli (1958)

Tremezzina

Trattoria del Grifo (1912)

Villa Guardia

Salumificio Gini (1920)

Macelleria Quetti (1970)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento