Como, ragazza violentata e rapinata nel centro massaggi cinese

La donna è riuscita a scappare e a chiedere aiuto: l'uomo è stato arrestato

Foto di repertorio

Una ragazza cinese che lavora al centro massaggi di via Napoleona è stata violentata e rapinata nella serata del 23 febbraio 2019. La giovane si trovava all'interno del centro quando un uomo italiano - I. B. le sue iniziali - di 45 anni, già noto alle forze dell'ordine per comportamenti violenti, è entrato nel negozio intorno alle 20.30.

L'aggressione

L'uomo ha subito estratto un coltello dalla tasca e ha minacciato la donna per farsi consegnare l'incasso (solo 20 euro). Poi l'ha afferrata per i capelli e l'ha portata in una stanza dove l'ha costretta a subire un rapporto sessuale. Grazie a una distrazione dell'aggressore la giovane cinese è riuscita a divincolarsi e a scappare in un'abitazione vicina dove ha chiamato il 112.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Una volante della polizia è giunta sul posto immediatamente ed è riuscita a rintracciare l'aggressore vicino a via Napoleona. L'uomo era ancora mezzo svestito e in mano aveva un paio di forbici con le quali si era ferito da solo. I poliziotti della Questura di Como lo hanno arrestato. Il pm ha disposto la convalida del fermo e l'uomo è stato portato al carcere Bassone di Como dove resterà a disposizione dell'autoriutà giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul Lago di Como: il video diventa virale

  • La bellissima figlia di Monica Bellucci, a Bellagio per uno spot, incanta il lago di Como

  • Matteo, giovane e coraggioso imprenditore: sceglie Como per il nuovo negozio che personalizza scarpe

  • A 84 anni Giovanni va in pensione: senza di lui il bar della dogana chiude per sempre

  • Una ciclabile da Porlezza a Menaggio lungo la vecchia ferrovia: il modo "green" per ammirare il Ceresio

  • Si tuffa ma non riemerge: ragazzo annegato a Faggeto Lario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento