menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
gdf

gdf

Truffa di Natale con rapina: arrestati i finti finanzieri di Mariano Comense

Quasi un anno esatto di indagini ma alla fine sono finiti tutti e tre in manette. I carabinieri della compagnia di Cantù hanno individuato e arrestato, su ordinanze cautelari emesse dal tribunale di Como, i tre uomini che l'anno scorso, nel giorno...

Quasi un anno esatto di indagini ma alla fine sono finiti tutti e tre in manette. I carabinieri della compagnia di Cantù hanno individuato e arrestato, su ordinanze cautelari emesse dal tribunale di Como, i tre uomini che l'anno scorso, nel giorno di Natale, si erano finti militari della Guardia di Finanza per introdursi in casa di un commerciante di Mariano Comense. Benché vestiti in abiti civili, due di loro (il terzo avrebbe agito come complice senza presentarsi personalmente alla vittima) avevano esibito un tesserino con la scritta Guardia di Finanza. Si erano fatti aprire la porta di casa e hanno perquisito l'abitazione. Nel frattempo si erano impossessati di alcuni oggetti preziosi e di una piccola somma di denaro. La vittima si era insospettita e aveva cercato di uscire di casa ma era stato trattenuto con le minacce.

I carabinieri, intervenuti quando ormai si era consumata la truffa con rapina, hanno rinvenuto un'impronta digitale appartenente a un pregiudicato, C . S. 43 anni di Robbio (Pavia). le indagini successive hanno permesso di individuare altri complici, tra i quali il secondo finto finanziere. Si tratta di G. C. 44 anni di origine svizzera ma residente a Bovisio Masciago e di G. P., pregiudicato di 38 anni residente a Limbiate.

Il primo dei tre è stato arrestato e portato al carcere Bassone di Como, il secondo è finito agli arresti domiciliari mentre il terzo si trovava già in carcere a Lecco per reati commessi con lo stesso modus operandi. per loro l'accusa è di rapina aggravata e sequestro di persona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento