Cronaca

Telecamera contro i furbetti (o i distratti) dell'assicurazione

Sembra un autovelox, ma non serve a rilevare la velocità: fotografa la targa e nel giro di un paio di secondi è in grado di dire se l'automobile è in regola con la revisione, se è rubata o se è coperta da assicurazione. Il nuovo strumento è stato...

video-controllo-targhe-documenti

Sembra un autovelox, ma non serve a rilevare la velocità: fotografa la targa e nel giro di un paio di secondi è in grado di dire se l'automobile è in regola con la revisione, se è rubata o se è coperta da assicurazione. Il nuovo strumento è stato acquistato dai Comune di San Fermo della Battaglia e di Cavallasca che collaborano nell'impiego di mezzi e uomini della polizia locale. "In questi giorni - ha spiegato il sindaco di Cavallasca Fausto Ronchetti - abbiamo avviato i test per valutare al meglio il funzionamento e l'efficacia di questo nuovo sistema che consente di capire in tempo reale se i veicoli in transito sono in regola con una serie di adempimenti, dalla copertura assicurativa alla revisione".

L'apparecchio è costato circa 9mila euro e rientra in un finanziamento di circa 100mila euro erogato da Regione Lombardia nell'ambito dei contributi ai progetti predisposti dai Comuni per la sicurezza urbana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamera contro i furbetti (o i distratti) dell'assicurazione

QuiComo è in caricamento