Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Stadio per la B, intesa sul progetto sicurezza. Maxi recinzione dietro la Curva ospiti

Almeno a livello di metodo, non si può dire che la Commissione provinciale di vigilanza che racchiude tutte le istituzioni principali del territorio - Prefettura, Questura, Comune, Vigili del Fuoco e nel caso specifico il Calcio Como - abbia perso...

Stadio per la B, intesa sul progetto sicurezza. Maxi recinzione dietro la Curva ospiti

Almeno a livello di metodo, non si può dire che la Commissione provinciale di vigilanza che racchiude tutte le istituzioni principali del territorio - Prefettura, Questura, Comune, Vigili del Fuoco e nel caso specifico il Calcio Como - abbia perso tempo nell'affrontare la questione dello stadio Sinigaglia da adeguare per la Serie B. E' di oggi, infatti, la fumata bianca sul progetto di adeguamento dell'impianto soprattutto sul fronte della sicurezza. Già nella riunione fissata per venerdì prossimo, infatti, il progetto che dovrà poi essere realizzato dalla società azzurra dovrebbe trovare il via libera finale.

stadio-sinigaglia-vista-brunateSe molti elementi già emersi nelle scorse settimane sono stati confermati, dai tornelli all'interno dello stadio alle zone di pre-filtraggio dei tifosi appena prima dei varchi d'accesso, dall'apertura del settore Distinti per avere 4 zone separate disponibili ad accogliere i tifosi ai percorsi guidati zona Hangar, viale Puecher e via Sinigaglia delimitati dai new jersey, finendo con il potenziamento del sistema di videosorveglianza, oggi è emersa una grossa novità. Si tratta dell'intesa trovata dalla Commissione - con giudizio favorevole in primis di Questura e Vigili del Fuoco - per la posa, a ogni partita casalinga del Como, di una lunghissima recinzione che delimiterà un'area di circa 7mila metri quadrati estesa dalla fine di via Corridoni (nei pressi dell'imbocco di viale Vittorio Veneto) fino alla zona adiacente il Monumento ai Caduti. Un vero e proprio "polmone" delimitato da un cancellata lineare e continua per favorire la concentrazione, il passaggio in arrivo e il successivo deflusso dei tifosi in maniera ordinata e "sorvegliabile". In sostanza, si tratta di una recinzione che delimiterà tutta l'area alle spalle della Curva Ospiti, includendo sia l'accesso allo stadio che alla fine di via Sinigaglia, verso i giardini, conduce alla Tribuna centrale, sia gli ingressi all'imbocco di viale Puecher, di fronte al Monumento ai Caduti.

Le barriere già posate negli anni scorsiLa cancellata sarà ovviamente montata - come tutte le altre strutture già citate - nell'imminenza delle partite del Como, per essere smontate a stadio completamente svuotato. Certo, l'impatto - vista l'estensione della cancellata - non sarà propriamente invisibile, ma vista la cronica carenza di spazi della zona attigua il Sinigaglia questa è stata reputata unanimemente da tutti gli attori presenti alla Commissione di vigilanza l'unica soluzione efficace e nel contempo temporanea per poter rispettare le leggi nazionali sulla sicurezza negli stadi e garantire una gestione agevole delle tifoserie in arrivo.

Come si accennava, vista l'intesa maturata oggi, già venerdì prossimo il progetto complessivo di messa in sicurezza dello stadio dovrebbe essere approvato definitivamente dalla Commissione. Poi la palla passerà al Comune prima di tutto, che dovrà garantire il via libera allo svolgimento delle manifestazioni sportive; e poi alla Soprintendenza per un parere in merito al complesso delle soluzioni, recinzione inclusa. Confidando in responsi a breve termine, visto l'avvicinarsi del campionato e l'agosto incipiente, poi toccherà al Calcio Como realizzare materialmente le opere, cosa su cui però la società si sarebbe detta già sostanzialmente pronta. A conti fatti, salvo intoppi dell'ultimo minuto, entro la metà di settembre o al limite entro la fine di quel mese, il Sinigaglia potrebbe essere pronto e a norma. E il rischio per gli azzurri di giocare più di una, o se proprio andasse "male", due partite fuori dal Sinigaglia, scongiurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio per la B, intesa sul progetto sicurezza. Maxi recinzione dietro la Curva ospiti

QuiComo è in caricamento