Oltrona, blitz antidroga nei boschi del parco Pineta: smantellati i bivacchi degli spacciatori

Controllate decine di auto, segnalata una persona trovata in possesso di stupefacenti

Carabinieri nel Parco Pineta

Operazione anti droga dei carabinieri nel bosco del Parco Pineta in comune di Oltrona San Mamette: nel corso della giornata di venerdì 14 settembre 2018 i carabinieri della Stazione di Appiano Gentile con il supporto del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cantù e di quelli delle Stazioni limitrofe, hanno setacciato la zona del “Parco Pineta” ricadente nel territorio di Oltrona.

Una lunga giornata nei boschi volta a bonificare, individuare e prevenire episodi di spaccio di sostanze stupefacenti in un’area che, negli ultimi giorni, è stata teatro dell’efferato omicidio di un cittadino magrebino.

Con cura e meticolosità, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e rimosso due accampamenti, costituiti da tende, teli, vestiti ed altro materiale utilizzato da quegli spacciatori che usano il verde del bosco per mimetizzarsi e svolgere i loro loschi affari. Il tutto è stato rimosso, bonificando di fatto l’area in questione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello stesso contesto, inoltre, il lavoro dei Carabinieri di Appiano Gentile è proseguito con i controlli di decine di autovetture e persone di transito nella zona, nonché con la segnalazione di un soggetto trovato in possesso di pochi grammi di hashish e segnalato in qualità di assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento