Cronaca

Skate vietati in centro: ragazzo multato dal vigile

Vietato andare con lo skateboad in centro. Un ragazzo di 16 anni, residente a Como, lo ha imparato a proprie spese. Non pensava di fare nulla di male e certo è rimasto incredulo di fronte al richiamo del vigile che lo ha fermato in via Cinque...

skate-multa

Vietato andare con lo skateboad in centro. Un ragazzo di 16 anni, residente a Como, lo ha imparato a proprie spese. Non pensava di fare nulla di male e certo è rimasto incredulo di fronte al richiamo del vigile che lo ha fermato in via Cinque Giornate in centro storico. Il giovane stava procedendo sulla sua tavola, modello cruiser, vale a dire un tipo di tavola fatta per spostarsi e non per cimentarsi in mirabolanti evoluzioni. Un tipo di skate con ruote appositamente silenziose che può tornare comodo per muoversi in città. L'agente di polizia locale, però, ha applicato la norma alla lettera. Per la precisione, ha applicato l'articolo 190 del condice della strada commi 8 e 10): "La circolazione mediante tavole, pattini od altri acceleratori di andatura è vietata sulla carreggiata delle strade" e "chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 24 a euro 94". Multa che, in quanto minorenne, è stata intestata al padre del ragazzo e maggiorata, per un totale di 36 euro (24 euro + 12 euro).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Skate vietati in centro: ragazzo multato dal vigile

QuiComo è in caricamento