Cronaca

Rissa nella notte a Breccia: tre denunciati

Botte in via D'Annunzio a Como: tre uomini, tutti di nazionalità pakistana, sono stati denunciati dalla polizia della Questura di Como. Intorno all'una due volanti sono intervenute in via D'Annunzio in prossimità dell'incrocio con via Risorgimento...

Botte in via D'Annunzio a Como: tre uomini, tutti di nazionalità pakistana, sono stati denunciati dalla polizia della Questura di Como. Intorno all'una due volanti sono intervenute in via D'Annunzio in prossimità dell'incrocio con via Risorgimento a seguito della telefonata di un giovane che affermava di essere stato aggredito. Il ragazzo, un pakistano di 19 anni, ha raccontato di essere stato aggredito dopo una serata trascorsa al centro d'accoglienza di via Sacco e Vanzetti a Prestino. Due connazionali lo avrebbero aggredito con una spranga di ferro e dopo averlo colpito più volte alla testa e all'addome lo avrebbero rapinato portandogli via la felpa, il telefono cellulare e il portafogli.

I poliziotti delle volanti dopo avere chiamato un'ambulanza per soccorrere il giovane hanno effettuato un controllo al centro d'accoglienza dove hanno individuato due uomini di 23 e 27 anni che corrispondevano alla descrizione del ragazzo picchiato. Anche loro due avevano evidenti segni di colluttazione sul viso e sul corpo. hanno raccontato di essere stati aggrediti da un altro gruppo di uomini. Gli agenti di polizia accompagnano i due all'ospedale dove per puro caso incrociano il giovane picchiato in via D'Annunzio il quale riconosce entrambi come gli aggressori. tutti e tre, dopo le cure mediche, sono stati accompagnati in questura dove hanno sporto querela e dove sono stati denunciati. Il giovane che aveva chiesto l'intervento della polizia è stato denunciato con l'accusa di lesioni aggravate in concorso, mentre gli altri due hanno rimediato una denuncia anche per rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa nella notte a Breccia: tre denunciati

QuiComo è in caricamento