Castelmarte, gestione illecita di rifiuti in un'azienda di vernici: tre denunce

Il cumulo è di 486 metri cubi

Il personale della Stazione Carabinieri Forestale di Asso ha denunciato tre persone per aver realizzato un deposito non autorizzato di terra e materiale vegetale a seguito della realizzazione di un’attività di gestione illecita di rifiuti.

Il cumulo di materiale, stimato in 486 metri cubi, era all'interno di un'azienda che si occupa di produzione di vernici e pigmenti, nel comune di Castelmarte, in provincia di Como. Ancora da accertare la provenienza dei rifiuti. Trattandosi di materiale non pericoloso la Forestale di Asso ha proceduto ad una prescrizione affinchè le tre persone denunciate rimuovano tutti i rifiuti e si occupino anche di affidarli ad una ditta autorizzata al trasporto e al corretto smaltimento degli stessi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento