menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
dav-298

dav-298

Parcheggi, Frisoni: "Dai commercianti critiche strumentali, i posti bastano"

"Mi sembra una polemica piuttosto strumentale, non basata sui numeri. Durante la settimana di posteggi liberi e disponibili a Como ce ne sono, non è vero che manchino". L'assessore al Commercio del Comune di Como, Paolo Frisoni, si schiera -...

Il cuore del ragionamento dell'assessore al Commercio, però, è un altro ancora. "Siamo davanti a proteste "di pancia" e non supportate da numeri reali - sostiene Frisoni - Io ogni tanto analizzo i dati di riempimento degli autosili e sia quello del Valduce in viale Lecco sia quello di Como Lago, a pochi metri da piazza Volta, non sono mai completamente pieni e spesso offrono numerosi vuoti. Parlo, ovviamente, dei giorni feriali della settimana non di alcuni sabati e domeniche di primavera o di Pasquetta, per fare due esempi. E' ovvio che in giornate di afflusso eccezionale in città non basterebbero nemmeno 500 posti auto in più per soddisfare la domanda di posteggi vicini al centro". Insomma, anche dal titolare della delega al Commercio non sembrano aprirsi spiragli di "trattativa" con i commercianti in fibrillazione.

"Credo che già l'assessore Daniela Gerosa stia organizzando degli incontri con le associazioni di categoria per illustrare cosa cambierà alla fine dei cantieri per le piazze e ci sarò anche io - conclude Frisoni - Certo, se poi i negozianti continueranno a sperare che i clienti possano arrivare fino all'ingresso in auto, quello non accadrà più. Ma ripeto, i numeri dei posteggi dicono che la situazione non è affatto così drammatica e i benefici per le attività con i nuovi spazi vivibili in centro saranno molto superiori rispetto ai disagi verso cui si protesta oggi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento