Fontana sommersa d'amore. E Favara (Pd) agli Amici di Como: "Investite lì, la città sarebbe grata"

Per certi versi a sorpresa, l'articolo pubblicato sul degrado devastante che affligge la fontana di Camerlata nelle ultime 48 ora ha innescato una lunghissima serie di reazioni. E piace particolarmente constatare che la mera e forse semplicistica...

Fontana sommersa d'amore. E Favara (Pd) agli Amici di Como: "Investite lì, la città sarebbe grata"

fontana-camerlata-15-1Per certi versi a sorpresa, l'articolo pubblicato sul degrado devastante che affligge la fontana di Camerlata nelle ultime 48 ora ha innescato una lunghissima serie di reazioni. E piace particolarmente constatare che la mera e forse semplicistica sottolineatura dello "scandalo" in sé, sia passata decisamente in secondo piano rispetto alle genuina mobilitazione per sottrarre la fontana dal degrado, un movimento spinto probabilmente da un amore genuino e radicato per un indiscutibile simbolo della città. In poche ore, sono nati un gruppo Facebook (Salviamo la fontana di Camerlata, con già 210 sostenitori), un hashtag dedicato (#savethemonument), il caso è stato meritoriamente amplificato e approfondito dal quotidiano "La Provincia", molti lettori ci hanno inviato pareri e documentazione fotografica dell'epoca e molto altro ancora. Una partecipazione al di sopra di ogni previsione, che testimonia come i comaschi - o almeno una buona parte di essi - sia toccata dall'argomento e voglia bene ai propri simboli trascurati e ammalorati.

In questo fiume ampio ma placido e piuttosto sentimentale, poco fa abbiamo raccolto l'appello che ci è giunto da un consigliere comunale di Como. Si tratta di Gioacchino Favara, nome e volto già noti ai lettori delle cronache politiche, il quale ora lancia una proposta probabilmente irrealizzabile ma certamente suggestiva, quando meno come spunto di dibattito e riflessione. L'esponente del Pd - peraltro mai passato alle cronache recenti per prese di posizioni particolarmente disfattiste sulla vicenda "The Life Electric" - si rivolge direttamente agli Amici di Como e al loro uomo simbolo, Daniele Brunati.

gioacchino-favara"Vorrei dire all'associazione e a Brunati di tenere conto di questa sincera mobilitazione per la fontana di Camerlata - dice Favara - Anche perché, in qualche modo, testimonia la buona fede di molti di coloro che, al contrario, hanno criticato la posa del monumento di Libeskind sulla diga: non esistono preconcetti assoluti nei comaschi, come invece talvolta può apparire. Esistono soltanto sentimenti diversi verso il patrimonio paesaggistico e architettonico. I cittadini amano i loro monumenti e credo che la doppia vicenda parallela della fontana e del monumento di Libeskind dicano una cosa su tutte: Como e i comaschi vorrebbero soprattutto vedere tornare a splendere la fontana simbolo della città più che trovarsi "The Life Electric" in mezzo al lago".

"Allora - conclude Favara - io lancio questa proposta agli Amici di Como: lasciate stare il monumento sulla diga, evitate gli ulteriori rischi legati al cantiere. O al massimo si valuti lo spostamento altrove dell'opera, se proprio non si vuole o non si può accantonare il progetto. Ma non si forzi ulteriormente la mano a dispetto dei cittadini, ignorando i pericoli concreti dell'operazione. Piuttosto, l'associazione sappia cogliere l'appello indiretto dei cittadini e la loro dichiarazione d'amore per la fontana di Camerlata: investano lì i proprio fondi, facciano un gesto che li nobiliterebbe davanti a una città intera e darebbe loro un ritorno di immagine positivo enorme e sincero. Un simbolo della città sarebbe risanato e sottratto al degrado, gli Amici di Como sarebbero ringraziati da tutti. Ci pensino".

Ci penseranno?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento