Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio di Livo: la donna uccisa si chiamava Pierina Alietti. Due colpi di pistola alla schiena

Valindo Rossini, 62 anni, non ci ha visto più quando per l'ennesima volta ha visto le capre della sua vicina di casa, Pierina Alietti, nella sua proprietà mentre mangiavano i cavoli che coltivava. E' esploso il litigio. La donna si sarebbe offerta...

Valindo Rossini, 62 anni, non ci ha visto più quando per l'ennesima volta ha visto le capre della sua vicina di casa, Pierina Alietti, nella sua proprietà mentre mangiavano i cavoli che coltivava. E' esploso il litigio. La donna si sarebbe offerta di ripagargli i danni. Intanto che i due litigavano il marito Emilio Gherbi è andato a recuperare le capre. Mentre le stava radunando per riportarle indietro ha sentito due spari. Due colpi di pistola. La donna è stata colpita alla schiena. Non è chiaro se Rossini le abbia sparato volutamente alle spalle. Attualmente sia lui che il marito della Alietti sono sotto choc. Rossini si trova attualmente nella sede dei carabinieri di Menaggio e verrà portato in serata al carcere Bassone di Como dove resterà a disposizione del Pm di turno. Per la donna è stata disposta l'autopsia all'ospedale di Gravedona. Rossini convive in via San Giacomo con una donna straniera.

L'anno scorso è avvenuto un altro omicidio in un altro paese dim montagna del lago, lanzo Intelvi, dove un uomo ha ucciso il cognato sempre per una questione di piante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Livo: la donna uccisa si chiamava Pierina Alietti. Due colpi di pistola alla schiena

QuiComo è in caricamento