Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Nelle mutande 52mla euro: fermato sul treno dalla Svizzera

Ha tentato di attraversare il confine ed entrare in Italia su un treno nascondendo migliaia di euro in contanti nelle mutande. I finanzieri del gruppo di Ponte Chiasso, però, in collaborazione con i funzionari doganali, si sono insospettiti...

soldi-nelle-mutande-dogana

Ha tentato di attraversare il confine ed entrare in Italia su un treno nascondendo migliaia di euro in contanti nelle mutande. I finanzieri del gruppo di Ponte Chiasso, però, in collaborazione con i funzionari doganali, si sono insospettiti dell'atteggiamento irrequieto del 47enne di Vicenza. Il controllo e la perquisizione effettuati al valico ferroviario internazionale italo elvetico di Chiasso hanno portato alla luce ben 52.770 euro in contanti che l'uomo nascondeva in gran parte sotto i vestiti nelle parti intime. Per la precisione il vicentino nascondeva nelle mutande due mazzette da 20mila ciascuna, mentre in un portafogli c'era la somma di 5mila euro. In un secondo portafogli, custodito all'interno di una ventiquattrore, c'era una mazzetta da 7.770 euro.

La legge prevede che si possa portare attraverso la dogana una somma non superiore a 9.999 euro. Del denaro che eccede tale somma i finanzieri possono sequestrare fino al 50%. Così è stato fatto anche domenica scorsa: l'uomo si è visto sequestrare 65.070 euro in attesa che il Ministero dell'Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare al trasgressore, variabile dal 30 al 50% della somma trasportata illecitamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle mutande 52mla euro: fermato sul treno dalla Svizzera

QuiComo è in caricamento