Morte di Tatiana Ortelli: ai domiciliari il ragazzo che guidava l'auto

Nikolai Saldarini è stato prima condotto al Bassone poi interrogato: la tragedia dell'auto finita nel lago risale alla notte tra il 2 e il 3 giugno

Il giudice avrebbe concesso oggi, 6 giugno, gli arresti domiciliari a Nikolai Saldarini, il giovane di 24 anni, arrestato nella giornata di mercoledì 3 giugno in seguito all'incidente stradale che ha segnato la morte della sua coetanea, Tatiana Ortelli. Il ragazzo ha perso il controllo della vettura in via per Cernobbio e l'automobile si è inabissata nel lago. Lui è riuscito a salvarsi, la ragazza purtroppo no. Dopo l'arresto al Bassone con l'accusa di omicidio stradale e l'interrogatorio e dopo le ricostruzioni da parte degli agenti specializzati, Nikolai Saldarini avrebbe chiesto e ottenuto gli arresti domiciliari. Sempre nella giornata odierna si sono svolti a Moltrasio, il paese dove vivevano entrambi, i funerali di Tatiana Ortelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Torna l'autocertificazione in Lombardia: con il coprifuoco servirà per circolare dalle 23 alle 5

  • Como, non vuole indossare la mascherina e si ribella ai poliziotti: arrestato in centro storico

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Sul lago di Como come in America: apre il campo delle zucche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento