Maltempo, domani una tregua ma rimane l'allerta

Ore da incubo in tutto il territorio tra frane, allagamenti e emergenze (qui tutti gli aggiornamenti). Il maltempo non lascia respiro, almeno per ora. Da domani la situazione dovrebbe migliorare. Anche se un brusco peggioramento è già annunciato...

Ore da incubo in tutto il territorio tra frane, allagamenti e emergenze (qui tutti gli aggiornamenti). Il maltempo non lascia respiro, almeno per ora. Da domani la situazione dovrebbe migliorare. Anche se un brusco peggioramento è già annunciato nel fine settimana.

La Protezione Civile e il Comune di Como fanno sapere che:

Permane l’avviso di elevata criticità per rischio idrogeologico e idraulico nelle province di Como, Lecco, Sondrio e Varese emesso dalla Protezione Civile di Regione Lombardia. Domani, giovedì, sono previste fino al primo mattino residue e deboli precipitazioni sulla fascia alpina e prealpina; precipitazioni ancora da deboli a moderate su medio-bassa pianura e Oltrepò Pavese, anche a carattere di breve rovescio. Nel corso della mattinata è attesa una generale cessazione delle precipitazioni. Fino a venerdì si prevede l’assenza di fenomeni significativi ma è atteso l’arrivo di una nuova perturbazione, che attualmente si presenta piuttosto intensa, a partire da sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Como, cosa aspettarsi dal nuovo Dpcm del 16 gennaio: spostamenti, coprifuoco, ristoranti e palestre

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

Torna su
QuiComo è in caricamento