menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luminarie di Natale: 243 adesioni, sfere di led sicure in città murata. Le vie che "rischiano"

Città murata sicuramente illuminata - con ogni probabilità anche in piazza San Fedele, che nel 2014 rimase clamorosamente "al buio" - ma qualche altra zona centrale ancora in bilico tra luce e "oscurità natalizia". A tratteggiare questo quadro...

Città murata sicuramente illuminata - con ogni probabilità anche in piazza San Fedele, che nel 2014 rimase clamorosamente "al buio" - ma qualche altra zona centrale ancora in bilico tra luce e "oscurità natalizia". A tratteggiare questo quadro, sebbene non ancora definitivo, sono i numeri relativi alle adesioni al progetto 2015-2016 per le luminare delle feste, iniziativa coordinata come negli scorsi anni da Distretto urbano del commercio e Shopincomo in collaborazione diretta con il Comune e con le associazioni dei commercianti. "A oggi - spiega il manager del Duc, Lorenzo Donegana - abbiamo raccolto 234 adesioni da parte dei commercianti (il costo ciascuno è 90 euro più Iva, ndr). Siamo leggermente sotto i numeri dello scorso anno, ma la raccolta non è ancora terminata. Comunque, posso già garantire che il centro di Como vedrà sicuramente le luminare, così come via Milano visto che in queste zone le adesioni danno già la certezza. La prossima settimana, comunque, anche con l'azienda che monterà le luminarie faremo il punto definitivo, poi faremo delle prove in vista del 28 novembre con l'accensione ufficiale".

Tra le vie più note dove ancora non si è raggiunto il numero sufficiente per garantire la presenza delle luci figurano un tratto di via Natta, via Cadorna, via Borgovico e, dato forse più sorprendente, piazza Mazzini dove le sottoscrizioni di esercenti e negozianti sarebbero a oggi circa la metà di quelle necessarie.

Come già anticipato qui, in via Ballarini - davanti alla sede di Confcommercio - già si possono vedere le "Sfere di Led" che caratterizzeranno l'illuminazione natalizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento