Cronaca

Lotta al Ciclope di Brunate, lettera del sindaco di Como ad Arpa

Il sindaco di Como Stefano Bruni ha scritto una lettera ad Arpa Lombardia di Como, e all'amministrazione provinciale (settori Agricoltura e Boschi e Pianificazione Territoriale) per chiedere il riesame degli atti che riguardano le autorizzazioni e...

lettera-sindaco

Il sindaco di Como Stefano Bruni ha scritto una lettera ad Arpa Lombardia di Como, e all'amministrazione provinciale (settori Agricoltura e Boschi e Pianificazione Territoriale) per chiedere il riesame degli atti che riguardano le autorizzazioni e gli iter amministrativi relativi alla costruzione della ormai famosa antenna radio che sta sorgendo sulla cima del monte di Brunate (per pochi metri è ancora in territorio del Comune di Como). La lettera è stata inviata per conoscenza anche alla Cirscrizione 9 (che comprende le frazioni di Civiglio e Garzola da cui è partita l'accesa protesta dei residenti). E' un primo passo che dimostra l'interesse dell'amministrazione comunale alla problematica e alle paure manifestate dai cittadini che abitano nella zona vicino all'antenna che qualcuno ha ribattiezzato "il Ciclope di Brunate" a causa dela sua altezza di 60 metri. Resta da vedere se ci sono margini per permettere agli Enti pubblici ai quali la lettera è indirizzata di intervenire. Bruni chiede di valutare "la sospensione dei lavori in corso" al fine di "ulteriormente e specificatamente verificare la compatibilità" dell'antenna "con i primari interessi dei cittadini di Como di tutela della salute pubblica e dell'ambiente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al Ciclope di Brunate, lettera del sindaco di Como ad Arpa

QuiComo è in caricamento