rotate-mobile
Cronaca Lomazzo

Lomazzo, prende a bastonate il suo cane in mezzo alla piazza ma nessuno può fare nulla

La denuncia di Centopercentoanimalisti e anche sulla pagina Facebook della città

Un episodio davvero feroce a Lomazzo ieri 26 aprile 2023 in piazza poco distante dal Municipio. La notizia ci arriva dall'associazione animalista Centopercentoanimalisti ed è anche riportata su un post di Facebook della pagina Sei di Lomazzo e Manera. Per questioni di privacy non pubblichiamo le foto che ci sono pervenute del povero cane che ora sarebbe rinchiuso in una gabbietta. La versione dei fatti sia dell'ente animalista che degli utenti del gruppo della città è concordante. L'animale sarebbe stato preso a bastonate davanti a tutti. Scrivono da Centopercentoanimalisti:

"Nel pieno centro di Lomazzo, in piazza del Comune, un individuo ha picchiato brutalmente un cane con calci e bastonate, davanti a molte persone anche bambini. Sotto le urla dei presenti indignati, se ne è andato trascinando il povero cucciolone.

Alcune cittadine hanno chiamato la Polizia Locale, che  però non si è mossa (strano!). L'individuo è stato identificato, e si è potuto accertare che i cane viene tenuto in una gabbia  di pochi metri, in condizioni indegne.

La razza del cane e il modo tipico di tenerlo, in gabbia, fanno pensare che  il violento  possa essere un cacciatore. Un comportamento del genere è reato, e va punito; il Cane deve  essergli tolto.

Da notare che tempo addietro, in seguito a un nostro intervento contro i bocconi avvelenati nel paese, il sindaco di Lomazzo aveva assicurato che nel suo Comune gli Animali sono tutelati e trattati bene".

I cittadini di Lomazzo

Sconvolti dall'episodio anche i cittadini di Lomazzo che ne parlano nel gruppo Facebook Sei di Lomazzo e Manera. 

"Oggi - scrive un utente - brutto episodio al monumento di fronte a diversi testimoni. Non umano ma "padrone" prendeva a bastonate un cane (si è scoperto poi dove il povero animale è detenuto, pare senza acqua e cibo). Avvisata polizia locale: nulla. Che fare allora? Veterinario cui tutti dicono di appellarsi in casi simili (Asl Insubria) ma risponde dalle 9 alle 16 e quindi? Oggi c'erano testimoni, ma i vicini ( il bar, per esempio) perché fino ad oggi non hanno detto nulla? Quanto accade sotto i nostri occhi è vergognoso. Lo è ancora di più la nostra indifferenza. Mi vergogno per tutti". Tante le risposte che cercano soluzioni per questo povero animale ma sembra che nessuno, al momento, abbia fatto nulla. 

Abbiamo contattato la polizia locale che, al momento, non ha saputo dirci nulla in merito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lomazzo, prende a bastonate il suo cane in mezzo alla piazza ma nessuno può fare nulla

QuiComo è in caricamento