menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Lo aggredisce con calci e pugni per rubargli il telefono: arrestato alla stazione di Erba

Violenta aggressione alla stazione ferroviaria di Erba: i carabinieri hanno arrestato un uomo in flagranza di reato mentre si accaniva con calci e pugni contro un uomo per rubargli il telefono. I carabinieri di Erba questa notte stavano...

Violenta aggressione alla stazione ferroviaria di Erba: i carabinieri hanno arrestato un uomo in flagranza di reato mentre si accaniva con calci e pugni contro un uomo per rubargli il telefono. I carabinieri di Erba questa notte stavano effettuando un pattugliamento per il controllo del territorio quando hanno visto un uomo - che poi si è scoperto essere M. C., noto pluripregiudicato - che si introduceva nella stazione di Erba per poi infierire su un uomo con calci e pugni allo scopo di rubargli il telefono del valore di circa 500 euro. La rapina, però, non è andata a buon fine grazie al pronto intervento dei militari. L'aggressore si è trovato alle spalle i carabinieri che lo hanno arrestato. La vittima, invece, è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli di Erba per accertamenti e medicazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento