Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

La storica locomotiva vittima di furto: rubato uno dei fanali. L'esperto: "Fa gola ai collezionisti"

Vandalismo o furto premeditato? In ogni caso ad essere scomparso è un pezzo che ha un valore storico: si tratta di uno dei due fari della locomotiva che si trova ai giardini a lago. A raccogliere la segnalazione di quanto accaduto è stato...

Vandalismo o furto premeditato? In ogni caso ad essere scomparso è un pezzo che ha un valore storico: si tratta di uno dei due fari della locomotiva che si trova ai giardini a lago. A raccogliere la segnalazione di quanto accaduto è stato Vittorio Mottola, presidente del comitato Monumento Ingegner Rossi, che da anni si occupa della valorizzazione della memoria storica della mitivca Rivarossi. Proprio la locomotiva a lago - la 851 186 - è uno dei modelli che furono riprodotti dalla storica azienda di modellismo di Sagnino. "Ho parlato con Marco Rossi, vicepresidente dei Rotabili storici di Milano - ha commentato Mottola - e mi ha detto che si tratta di un furto grave perché quei fari hanno un grosso valore, soprattuto per i collezionisti che si approvigionano sul mercato nero. E' davvero un peccato, quella locomotiva è un patrimonio inestimabile e andrebbe salvaguardata e tutelata meglio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storica locomotiva vittima di furto: rubato uno dei fanali. L'esperto: "Fa gola ai collezionisti"

QuiComo è in caricamento