Domenica, 20 Giugno 2021
Incidenti stradali

Incidente in Valtellina, 6 morti: anche il comasco Andrea Gilardoni

Tragedia sulla Statale 38 domenica 16 dicembre: un'auto ha imboccato la strada contromano andando a schiantarsi contro un'altra vettura, entrambe hanno preso fuoco

L'incidente in Valtellina (foto Sondrio Today)

C'è anche un uomo di Como tra i 6 morti del terribile incidente avvenuto sulla Statale 38 dello Stelvio, in Valtellina, nella serata di domenica 16 dicembre 2018. Si tratta di Andrea Gilardoni, 52 anni, comasco. 
Una tragedia avvenuta poco dopo le 22.45: lo schianto a poca distanza dallo svincolo di Cosio nel territorio comunale di Cercino.
L'incidente stradale, un violento frontale tra due auto causato da un probabile accesso in contromano di una delle due vetture coinvolte (anche se l'esatta dinamica è ancora al vaglio della Polizia stradale di Bellano) ha causato la morte sul colpo di 6 persone.


Il forte impatto ha causato l'incendio di una delle due vetture, una Fiat 500X il cui unico occupante, Andrea Gilardoni, residente a Como, è stato estratto da alcuni automobilisti di passaggio, purtroppo già deceduto. Sull'altra autovettura, una Fiat Panda, si trovavano 5 occupanti anch'essi tutti morti a causa del violentissimo impatto. Come riporta l'Ansa, si tratta di Jessica Capelli, 26 anni, di Tirano (Sondrio) alla guida, con i passeggeri Giada Zerboni, 33 anni, Nicola Porte, 20 anni, Cristian Magaroli, 36 anni, anch'essi di Tirano, e Simone Silvagni, 42 anni, di Bologna.

La Statale 38 è stata bloccata in direzione Sondrio fino a tarda notte per permettere i rilievi del caso e mettere in sicurezza l'area. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in Valtellina, 6 morti: anche il comasco Andrea Gilardoni

QuiComo è in caricamento