Cronaca

Iantorno l'implacabile: "Sloggio coattivo per la Trattoria dei Combattenti"

Marcello Iantorno l'implacabile ha colpito ancora. E questa volta ha sfrattato i titolari della Trattoria dei Combattenti di via Balestra il cui immobile è comunale. "I titolari non hanno tenuto la parola e siamo stati costretti allo sloggio...

Assessore Marcello Iantorno, presidente commissione elettorale

Marcello Iantorno l'implacabile ha colpito ancora. E questa volta ha sfrattato i titolari della Trattoria dei Combattenti di via Balestra il cui immobile è comunale. "I titolari non hanno tenuto la parola e siamo stati costretti allo sloggio coattivo avvenuto ieri - spiega l'assessore al Patrimonio - con sostituzione delle serrature e inventario dei beni presenti (arredo, cucina etc) e ripresa in possesso dei locali".

"Abbiamo fatto molto per cercare di evitare lo sfratto del ristorante - prosegue l'assessore - Siamo riusciti a recuperare la metà del dovuto circa riscuotendo la fideiussione, resta ancora un debito di almeno 50 mila euro. Il Comune agirà per il recupero dei soldi non pagati. Si tratta di un pregevole posto in via Balestra, all'interno di Palazzo Lucini, dove - oltre al Museo Civico - hanno sede anche diverse associazioni d'Arma. Spiace sempre dover procedere in questo modo ma non potevamo più attendere dopo le proroghe e dilazioni concessi su pagamenti dovuti".

Ora l'intenzione del Comune è di procedere al più presto alla pubblicazione del bando per permettere la riapertura del locale prima possibile. "I locali sembrano in buone condizioni - conclude Iantorno - per cui chi è interessato si faccia pure avanti per cercare quanto meno di arrivare ancora in tempo per la prossima stagione turistica e dei mesi di Expo. Mi riulta che vi sono diversi soggetti interessati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iantorno l'implacabile: "Sloggio coattivo per la Trattoria dei Combattenti"

QuiComo è in caricamento