Cronaca

Permessi Ztl, Rapinese solleva il giallo di un pass per giornalisti

Il capogruppo di Adesso Como, Alessandro Rapinese, ha sollevato un piccolo giallo ieri sera in consiglio comunale. In sede di dichiarazioni preliminari alla seduta vera e propria, infatti, il consigliere ha chiesto formalmente spiegazioni al...

Il capogruppo di Adesso Como, Alessandro Rapinese, ha sollevato un piccolo giallo ieri sera in consiglio comunale. In sede di dichiarazioni preliminari alla seduta vera e propria, infatti, il consigliere ha chiesto formalmente spiegazioni al sindaco su un pass concesso per l'accesso nella Ztl, pur senza rivelare pubblicamente in aula il nome del proprietario a tutela della privacy in tema di dati personali.

Questo l'intervento: "Il pass 6256 risulta concesso a un giornalista. Ho chiesto all'Ordine dei giornalisti di verificare se il titolare di questo pass risultasse effettivamente come giornalista. La risposta testuale (Rapinese ha letto la risposta via e-mail ottenuta dall'Ordine, ndr) è stata che la persona in questione non è un giornalista ma è direttore responsabile di riviste tecniche (per cui è previsto un altro elenco, ndr). Cosa, questa - ha aggiunto Rapinese - che non è prevista per l'ottenimento del pass, perché secondo il regolamento è necessario il certificato di appartenenza all'Ordine dei giornalisti. Signor sindaco, le chiedo dunque di verificare, visto che non può saperlo ora e che giustamente non può conoscere tutti i cittadini e quali pass chiedono, e se così fosse di fare di tutto perché venga revocato perché quel pass non dovrebbe esistere". Nei prossimi giorni è attesa la risposta ufficiale dell'amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Permessi Ztl, Rapinese solleva il giallo di un pass per giornalisti

QuiComo è in caricamento