Cronaca

Gaffuri (Pd) svela il disastro Tangenziale: "Traffico crollato, incassi a 55mila euro al mese"

Il crollo documentato dei transiti sulla Tangenziale di Como, un piano finanziario di Società Pedemontana che per conseguenza diretta rischia il fallimento e l'ennesima richiesta di cancellare il pedaggio. Il consigliere regionale del Pd, Luca...

Il crollo documentato dei transiti sulla Tangenziale di Como, un piano finanziario di Società Pedemontana che per conseguenza diretta rischia il fallimento e l'ennesima richiesta di cancellare il pedaggio. Il consigliere regionale del Pd, Luca Gaffuri, stronca - numeri alla mano - la pervicacia della società nel mantenere il balzello sulla tratta Como-Villa Guardia e viceversa, peraltro a fronte di un beneficio mensile di soli 55mila euro.

"Oggi - dice Gaffuri - Pedemontana mi ha fornito i dati relativi al traffico sulla tangenziale di Como. Nel periodo che va dal primo al 19 gennaio sulla tratta Acquanegra-Villa Guardia sono transitati 27.779 veicoli, mentre nel verso opposto 25.790. I numeri sono insufficienti rispetto alle previsioni e davvero si rischia una doppia beffa: i comaschi, costretti a pagare il pedaggio, s'arrangiano su vie alternative mentre la società, a fronte di introiti irrisori, rischia il fallimento".

tangenziale-7sett15-1"Se si fa un confronto generale con ottobre - prosegue il consigliere regionale dem - il risultato è impietoso: parliamo del transito attuale di quasi 2.819 auto al giorno rispetto alle 14mila di quanto il tratto era gratuito. Questi numeri pongono nuovamente il dubbio sulla sostenibilità del piano economico-finanziario della società e mi chiedo allora se non sia il caso di ripensare il sistema di tariffe e togliere il pedaggio della tangenziale di Como. La società Pedemontana Spa rinuncerebbe in tutto, secondo un'ipotesi adesso fatta sui numeri, a soli 55mila euro al mese. L'alternativa è il serio rischio di fallimento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaffuri (Pd) svela il disastro Tangenziale: "Traffico crollato, incassi a 55mila euro al mese"

QuiComo è in caricamento