Cronaca Via Adriano Auguadri

Como, saccheggia la macchina di due turisti all'autosilo: arrestato grazie al gps del tablet rubato

Condannato a 1 anno e 6 mesi un 53enne di Varese

Disavventura con lieto fine per due turisti stranieri che avevano scelto Como come prima tappa della loro vacanza in Italia. Avevano parcheggiato all'autosilo di via Auguadri ma quando sono tornati a riprendere la macchina l'hanno trovata letteralmente saccheggiata. Mancavano i bagagli, compresi alcuni oggetti di valore tra i quali un tablet. Ed è stato proprio questo tablet a incastrare, insieme alle immagini di sorveglianza, il ladro. Si tratta di un 53enne della provincia di Varese. 
Le telecamere di sorveglianza lo hanno ripreso mentre si aggirava vicino all'auto dei turisti e lo hanno ripreso addirittura mentre caricava nella propria macchina una bicicletta. Grazie al sistema di geolocalizzazione gli agenti della squadra volante della questura di Como sono riusciti a rintracciare il ladro nella propria abitazione in provincia di Varese. L'uomo aveva già nascosto parte della refurtiva nel suo giardino. Il 53enne è stato condannato con rito direttissimo a 1 anno e 6 mesi e al pagamento di un'ammenda di 300 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, saccheggia la macchina di due turisti all'autosilo: arrestato grazie al gps del tablet rubato

QuiComo è in caricamento