Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Desio, comasco uccide la fidanzata e poi si spara alla testa

Desio - Giovanni Avogadro, 31 anni, ha aspettato la fidanzata Valeria Mariani sotto casa e le ha sparato 7 colpi di pistola a bruciapelo. Poi si è tolto la vita con l'ultimo colpo che si è sparato alla tempia.  Una tragedia che ha scioccato il...

Desio - Giovanni Avogadro, 31 anni, ha aspettato la fidanzata Valeria Mariani sotto casa e le ha sparato 7 colpi di pistola a bruciapelo. Poi si è tolto la vita con l'ultimo colpo che si è sparato alla tempia. Una tragedia che ha scioccato il paese di Desio, dove è avvenuto l'omicidio-suicidio.

Valeria, residente a Desio in via Monviso, si stava recando al garage poco lontano da casa sua quando si è sentita chiamare. Erano circa le 8 del mattino. La voce che la chiamava era quella del suo ex fidanzato Giovanni (si erano lasciati da poco). Sembra che sia scoppiata una lite. L'uomo ha impugnato una calibro 9 che deteneva illegalmente e ha fatto fuoco sulla ragazza. Almeno 7 colpi a bruciapelo che hanno colpito Valeria all'addome. Poi Avogadro si è sparato alla testa.

Avogadro Giovanni faceva l'idraulico in Svizzera ma abitava a Ramponio Verna in provincia di Como. Mariani Valeria abitava invece a Desio con i genitori Germano e Anna e lavorava a Seregno nella sede di Banca Intesa in via Sanzio. Entrambi erano incensurati. Il primo a giungere sul posto della tragedia è stato un vicino di casa di Valeria che, vedendo i corpi inermi stesi a terra, ha allertato il 118 e i carabinieri.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Desio, comasco uccide la fidanzata e poi si spara alla testa

QuiComo è in caricamento