Cronaca

Como-Spal oggi cancella centinaia di posti auto dalle 11. Il prezzo è giusto?

La notizia in sé, mediamente, finisce nelle "brevi". Soprattutto perché, durante i weekend, la blindatura dell'area circostante lo stadio Sinigaglia diverse ore prima delle partite del Calcio Como è quasi un'abitudine. Oggi, però, è un giorno...

stadio-sinigaglia-vista-brunate

La notizia in sé, mediamente, finisce nelle "brevi". Soprattutto perché, durante i weekend, la blindatura dell'area circostante lo stadio Sinigaglia diverse ore prima delle partite del Calcio Como è quasi un'abitudine. Oggi, però, è un giorno feriale in piena settimana. E la vicenda assume davvero un valore differente, perché il disagio per i moltissimi pendolari e residenti che solitamente sfruttano i posti blu attorno al Sinigaglia per lasciare l'auto a pagamento dovranno farne a meno praticamente per tutta la giornata. In vista del fischio di inizio del match di Coppa Italia tra azzurri e Spal previsto alle 15, infatti, a partire dalle 11 - il Comune sottolinea giustamente "come previsto dalle disposizioni di sicurezza" - nelle vie a ridosso dell'impianto entrerà in vigore il divieto di sosta. Centinaia di posteggi spazzati via 4 ore prima della partita e fino a sera. Non è la prima volta che in un giorno lavorativo si infligge alla città un simile controsenso a rigor di legge. E se è vero che la sicurezza viene prima di tutto e che quantomeno Como-Spal è partita di antica tradizione e fascino superiore a moltissimi altri match, il dubbio se il prezzo da pagare per avere nel cuore del centro lo stadio "vista lago" non sia comunque troppo alto (ipotizzando anche come difficile un "tutto esaurito" sugli spalti) rimane immutato. O, forse, addirittura amplificato. Come un'eco in uno stadio mezzo vuoto in un tranquillo mercoledì di febbraio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como-Spal oggi cancella centinaia di posti auto dalle 11. Il prezzo è giusto?

QuiComo è in caricamento