Cronaca Via Magenta

Como, strattona con violenza la cassiera per rubare una bottiglia di whisky: arrestato

H.K., classe 1994 è un cittadino somalo, rifugiato politico

Nel pomeriggio di ieri, 26 febbraio 2020, il personale della Questura di Como ha proceduto con l'arresto di H.K., cittadino somalo, rifugiato politico, in quanto responabile del reato di rapina impropria. 

Erano circa le 18.20 quando gli agenti sono stati inviati presso il supermercato In'S in via Magenta. I dipendenti del negozio, infatti, avevano notato un cittadino extracomunitario mentre prendeva indebitamente una bottiglia di  whisky. Quando la cassiera ha provato a fermarlo non solo H.K., classe 1994, si è dato alla fuga ma ha anche strattonato violentemente la donna. Gli agenti, intervenuti prontamente, hanno individuato subito l'uomo e lo hanno trovato in possesso anche di un'altra bottiglia di grappa, rubata sempre nello stesso supermercato. 

H.K. è stato riconosciuto dai dipendenti ed è quindi stato tratto in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo che si è concluso stamattina con la convalida, l'applicazione della pena su richiesta delle parti e l'irrogazione della misura cautelare del divieto di ritorno nel comune di Como. 


Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, strattona con violenza la cassiera per rubare una bottiglia di whisky: arrestato

QuiComo è in caricamento