Cronaca

Baby ladri a Monte Olimpino: 10 e 16 anni

Giovanissimi ladri: un bambino di 10 anni e una ragazzina di 16. L'età sembra un tabù superato anche sul fronte della criminalità, tanto che i due, per modalità e (quasi) precisione nell'effettuare il colpo stavano per farla franca. E' successo...

polizia-auto

Giovanissimi ladri: un bambino di 10 anni e una ragazzina di 16. L'età sembra un tabù superato anche sul fronte della criminalità, tanto che i due, per modalità e (quasi) precisione nell'effettuare il colpo stavano per farla franca. E' successo oggi a Monte Olimpino, in un appartamento di via Interlegno, all'ora di pranzo. I due giovanissimi hanno agito mentre i proprietari, una coppia di pensionati, mangiavano in compagnia dei nipotini.

I piccoli ladri hanno visto che la finestra della camera da letto era aperta: la ragazza ha fatto da palo mentre il bambino si è arrampicato sul davanzale ed è entrato. Rapidissimo, ha arraffato quanto a disposizione (una collana, un anello e un paio di orecchini, tutti gioielli in oro, oltre a qualche moneta) quindi si è calato in strada.

La fortuna ha voluto che in quel momento passasse una vicina di casa della coppia che, visto il movimento, ha cercato di bloccare i ragazzini minacciando di chiamare la polizia: tanto è bastato perché si dessero alla fuga. La donna ha così allertato i pensionati che hanno chiamato il 113, telefonata sentita anche dagli uomini della Polfer che hanno notato i giovanissimi ladri alla stazione di San Giovanni. Sul posto è giunta la volante: i poliziotti agenti hanno fermato i due e li hanno accompagnati in Questura. Per la 16enne è scattata una doppia denuncia: furto e indicazione di false generalità. Data l'età non è scattato alcun provvedimento per il piccolo, la cui madre è stata denunciata per abbandono di minore. I due ragazzini sono risultati appartenere a una comunità nomade di un campo in zona Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby ladri a Monte Olimpino: 10 e 16 anni

QuiComo è in caricamento