Cronaca

Asfaltature settembrine: via Milano Alta chiusa, coda in Napoleona

L'azzardo delle asfaltature in pieno settembre ha premiato nel caso di viale Lecco - cantiere temutissimo e invece oggettivamente filato via liscio, senza disagi particolari per il traffico (strisce pedonali mancanti a parte) - ma non sta...

L'azzardo delle asfaltature in pieno settembre ha premiato nel caso di viale Lecco - cantiere temutissimo e invece oggettivamente filato via liscio, senza disagi particolari per il traffico (strisce pedonali mancanti a parte) - ma non sta riscuotendo lo stesso "successo" nel caso di via Milano Alta. Qui, lunedì sera, sono partiti i lavori di riasfaltatura nel tratto tra piazza san Rocco e viale Giulio Cesare. E, di conseguenza, il Comune ha istituito il divieto di transito e di sosta lungo la via con rimozione forzata (deroga in vigore soltanto dalle 7 alle ore 19.30 nel senso di marcia da piazza san Rocco a viale Giulio Cesare per bus, veicoli dei residenti e dei fornitori). I lavori, tempo permettendo (e domani è forte il rischio pioggia), si concluderanno la sera di giovedì 24 settembre con la riapertura al traffico venerdì.

In queste ore, però, lo sbarramento totale di via Milano al termine della Napoleona sta facendo sentire effetti notevoli sul traffico. Le colonne sulle corsie a scendere della Napoleona si sono allungate notevolmente, con traffico a passo d'uomo sebbene mai completamente fermo, e - attorno alle 11.30 - con auto accodate già poco dopo la prima svolta a destra dopo il "curvone", in via Pastrengo. Il tappo al fondo della strada ha fatto ovviamente sentire i suoi effetti anche in via Grandi, decisamente più congestionata del solito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asfaltature settembrine: via Milano Alta chiusa, coda in Napoleona

QuiComo è in caricamento