Cronaca Merone / Via Papa Giovanni XXIII

Merone, spacciatore di cocaina arrestato al campo sportivo

Il giovane stava vendendo 8 grammi di cocaina

Arrestato spacciatore di cocaina a Merone. Si tratta di un giovane magrebino di 24 anni. Ad arrestarlo sono stati gli uomini della compagnia della Guardia di Finanza di Erba. Il fatto è avvenuto il 17 ottobre 2019 nei pressi del campo sportivo comunale di Merone. Il giovane pusher si è avvicinato al lato guida di un'auto con il finestrino già abbassato, ferma in un parcheggio, e ha accennato a consegnare qualcosa al conducente. In quel momento una pattuglia delle Fiamme Gialle si trovava in zona per un controllo e ha notato la scena. Anche lo spacciatore si è accorto dei finanzieri e così ha rimesso in tasca l'involucro che stava consegnando e si è dato alla fuga. La fuga, però, è durata poco: i finanzieri lo hanno raggiunto, fermato e perquisito: nella tasca dei pantaloni il 24enne magrebino aveva involucri di cocaina per un totale di 8 grammi di sostanza stupefacente. Inoltre il ragazzo aveva 150 euro in contanti in banconote di piccolo taglio che si presume fossero il provento dell'attività di spaccio. Il pusher è stato processato con rito direttissmo ed è stato condannato a 8 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 2mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merone, spacciatore di cocaina arrestato al campo sportivo

QuiComo è in caricamento