L’addio di Matteo Marzotto ad Angelica, da Dongo paladina della lotta contro la fibrosi cistica

Il commosso post su facebook del famoso manager, presidente della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, dedicato alla ragazza morta a soli 26 anni

Angelica Angelinetta, uccisa a 26 anni dalla fibrosi cistica

Un commosso post di Matteo Marzotto, affidato alla sua pagina facebook, per ricordare Angelica Angelinetta, la ragazza di 26 anni di Dongo morta a soli 26 anni, uccisa dalla fibrosi cistica, malattia contro cui aveva lottato, diventando attiva promotrice della ricerca per combatterla. Marzotto, manager e imprenditore appartenente alla nota famiglia di industriali, è presidente della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, malattia che ha ucciso anche sua sorella Annalisa, a soli 32 anni.

"Ci manchi, e tanto, cara Angelica - scrive Marzotto- Hai dato tanto alla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, e continui anche oggi, anche tra le nostre lacrime, ad essere un dono per noi. Ti voglio salutare, a nome di tutta la famiglia della Fondazione, con una frase tua, forte e grande allo stesso tempo, che hai donato all’ultimo libro #biketourgether: “Chissà se i miei genitori lo sapevano, quando mi è stata diagnosticata la Fibrosi Cistica, che questa malattia sarebbe stata il valore aggiunto più grande di tutta la mia vita”. Tu, con la tua vita, sei stata e sei il valore aggiunto alla nostra vita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento